CONDIVIDI

Recensione SECONDCHANCE - One by One

SECONDCHANCE

One by One

Blanco Records

Release date: 7 Luglio 2014




Un trascorso come Cover Band per i SecondChance che con il loro Ep, “One by One”, si tuffano nel mondo musicale italiano. Una chiara influenza Post Grunge in stile Alter Bridge, Seether, Shinedown che i giovani componenti della band esprimono con ottimo entusiasmo.



Con “The End” danno il via all'Ep subito all'insegna di riff ben articolati montati su un treno ritmico corposo e deciso. La parte vocale, seppur ricercata adottando anche l'uso di microfoni ceramici per ottenere il doppio timbro vocale, denota il cantato con un accento poco British. Subito a seguire la convincente “Hold On”, dal suono pastoso e ruvido nel ritornello ma pulito e carico di delay nella strofa; sicuramente pezzo migliore del lotto offerto è “Home”, una Mid Tempo poggiata sulle note di pianoforte e chitarra acustica con un tatto curatissimo sul cantato. Il ritmo deciso riprende con “Nothing But A Lie”, molto in stile Seether, dove si evidenzia qualche pecca nell'estensione vocale del cantato sebbene sia sorvolabile; un tuffo in BlackBird degli Alter Bridge per “Silence Calls” che appare un pochino scontata.



Per essere un primo lavoro, l'Ep dei SecondChance ha un buon potenziale che deve però avere una decisa evoluzione per evidenziare il giusto valore. La struttura musicale offerta ha un livello molto convincente seppur non troppo originale ma, purtroppo, l'orecchio nota subito la poca propensione vocale nelle note più alte espresse nei vari brani... We want to give you a second chance for the future!



Review by Luca MonsterLord


Tracklist:

The End

Hold On

Home

Nothing But A Lie

Silence Calls


Lineup:

Jacopo Grazioli – Voice

Fabio Spinelli – Guitar

Mauro Luchetti – Guitar

Matteo Tagliabue – Bass

Alessandro Mauri - Drums


Contacts

Official Facebook Page