CONDIVIDI

Recensione - LEVEL 10 - Chapter 1

LEVEL 10

Chapter 1

Frontiers Music srl

data pubblicazione: 23 gennaio 2015

 

 

Anno nuovo, vita nuova. Almeno così si dice ogni volta che finisce un anno e ne inizia un altro. Questa introduzione ci serve per dirvi che non è sempre così. La formula adottata dalla Frontiers Music del progetto che coinvolge grossi nomi del panorama rock-metal non accenna a fermarsi anzi ecco arrivare altri due album che riscuoteranno l'attenzione degli affezionati del settore: Dracula (Lande/Holter) e LEVEL 10 (Allen/Sinner).

 

 

Ed è proprio di quest'ultimo che andiamo a parlarvi, della nuova collaborazione nata tra Russel Allen (Symphony X, Adrenaline Mob) e Mat Sinner (Sinner, Primal Fear, Voodoo Circle) che con l'aiuto di Roland Grapow (Helloween, Grapow, Masterplan), Alex Beyrodt (Silent Force, Primal Fear, Sinner), Randy Black (Primal Fear, Annihilator) e del nostro Alessandro Del Vecchio (Hardline, Voodoo Circle) hanno dato vita a questa nuova band.

 

Chapter 1, il titolo di questo disco, è un mix di metal/power. La voce di Allen è inconfondibile ed ormai tutti abbiamo imparato ad amarla grazie alle passate pubblicazioni ed anche in questa occasione non delude. Le canzoni si alternano con semplicità, dando vita ad un lavoro di forte impatto. “Cry No More” è la classica dichiarazione di intenti che presenta agli ascoltatori la band. Le splendide tastiere di Alessandro ci introducono “Soul Of A Warrior” con un Russel sugli scudi. “Scream And Shout” è la canzone che gli Hellowen avrebbero voluto scrivere già da un po’ di tempo, riff immediato, ritmica potente, tutto al posto giusto, sicuramente il brano più riuscito dell'intero lavoro. Un'indiavolata “Demonized” ci conduce verso la fine dell'album non prima di averne apprezzato la potenza e la qualità del solo di chitarra, a seguire la ballad “The Soul Is Eternal” davvero toccante.

 

Nomi davvero di prima grandezza che uniscono le loro capacità per regalarci un dischetto che non deluderà gli ascoltatori visto che in esso si possono trovare dosi massicce di melodia, riff granitici e ritmica aggressiva che farà scrollare il capoccione.

 

Recensione di Andrea Lami

 

 

Tracklist:

01. Cry No More

02. Soul Of A Warrior

03. No Turning Back

04. One Way Street

05. Blasphemy

06. Last Man On Earth

07. Scream And Shout

08. Voice Of The Wilderness

09. All Hope Is Gone

10. Demonized

11. The Soul Is Eternal

12. Forevermore

 

Line up:

Russell Allen – Lead & Backing Vocals

Mat Sinner – Bass & Backing Vocals

Roland Grapow – Guitars

Alex Beyrodt – Guitars

Randy Black – Drums & Percussion

Alessandro Del Vecchio - Keyboards