CONDIVIDI

Recensione AUDYAROAD - Best Days

AUDYAROAD

Best Days

Autoproduzione/ Jack Rock Records

Release date: 28 aprile 2015

 

 

 

 

La musica di casa nostra conferma tra i propri talenti i giovani e sempre più promettenti Audyaroad: band milanese nata nel 2010 e che, dopo il primo lavoro “Percorsi Inversi” (che vede tra l'altro la collaborazione di Elio e Le Storie Tese), tornano con l'interessante EP “Best Days”.

 

 

È doveroso sottolineare che inizialmente il disco era stato scritto in madrelingua, poi in un periodo successivo i cinque brani sono stati tradotti dall'italiano all'inglese, senza dimenticare che la tracklist presenta anche una sesta traccia e di grande richiamo: la cover dei monumentali Beatles “Come Together”. Atmosfera rock che coinvolge sia per le sonorità seventies, sia per la grinta a la determinazione attraverso le quali il quintetto lombardo, grazie proprio al cantato Made in England, riesce a dare all'EP un tocco più internazionale.


Iniziamo questo breve e intenso viaggio lasciandoci travolgere dalle onde cavalcanti del singolo “Limitless”, accompagnato da un videoclip dove il frontman Marco si conferma autentico leader.

Il sound anni '70 si rende ancora più protagonista grazie alla suadente title-track, alla doorsiana “No More Lights” e all'accattivante irresistibilità di “The Beating Of Your Heart”.

Una parentesi a parte la merita “Dust In The Wind” poiché, ascoltandola ad occhi chiusi, è possibile viverne a pieno il fascino orientale. Chiude il buon EP la già menzionata cover dei quattro epici maestri di Liverpool.


Diamo merito a “Best Days” in quanto non solo ha la capacità di farci assaporare un'epoca sempre verde, trasmette altresì la volontà di non farci abbattere da una società priva di valori e concretezze, sperando in un domani dove ad attenderci possano esserci davvero “Giorni Migliori”.

 

 

Recensione di Francesco Cacciatore

 

 

Tracklist

Limitless

Dust In The Wind

Best Days

No More Light

The Beating Of Your Heart

Come Together (Beatles cover)

 

 

Line-up

Marco J. Ferrara - voce

Paul Audia - chitarra e voce

Pablo Ferrero - chitarra ritmica

Francesco Sbrè Ravasio - basso

Matteo Bonassi - batteria

 

Link

www.audyaroad.it

www.facebook.com/audyaroad