CONDIVIDI

gio

07

gen

2016

LACUNA COIL: piú parti in growl e piú metal sul nuovo album “Delirium” in uscita a maggio

Cristina Scabbia, cantante dei LACUNA COIL, in un’intervista rilasciata a Revolver ha confermato che le registrazioni del nuovo album "Delirium" sono previste per fine febbraio e verrà rilasciato a fine maggio per Century Media Records. "Delirium"  sarà un album  piú pesante rispetto ai precedenti dischi, con parti più dure cantate in growl.

 

 

L’album è attualmente in fase di registrazione presso i Brx Studio di Milano, seguiti dal bassista della band stessa Marco "Maki" Coti-Zelati,  da Marco Barusso e Dario Valentini

 

Per quanto riguarda la decisione di registrare il nuovo album in Italia, Cristina Scabbia ha detto: 

"Non è la prima volta che registriamo in Italia, perchè abbiamo fatto la stessa cosa anche per "Broken Crown Halo"  e "Dark Adrenaline", dove alcune parti furono registrate in Italia. Oggi con la tecnologia non fa una grande differenza scegliere questa o quella città. È molto diverso rispetto ad alcuni anni fa quando per avere qualità dovevi andare in uno studio specifico. Ora è più facile, così come è più facile registrare a casa anche per questioni di comfort, vai a casa alla fine della giornata.Una scelta anche basata sui costi - si può risparmiare denaro, dormire nella propria casa."

 

  

"Delirium" segnerà l’ingresso in pianta stabile nella band di Ryan Blake Folden, che cura le parti di batteria della band sin dai tour del 2012.