CONDIVIDI

Recensione LA SINDROME DI KESSLER - "La Sindrome Di Kessler"

LA SINDROME DI KESSLER

La Sindrome Di Kessler

Autoproduzione

 

 

 

In gergo astronomico la Sindrome di Kessler è uno scenario di detriti che creano, attraverso una serie di scontri a effetto continuo, una reazione a catena di nuovi residui complicando ai satelliti l'esplorazione spaziale. Rientrando nella nostra amata Terra, con specifico riferimento alla Capitale, parliamo invece di una band che a suon di indie rock fatto di grunge, melodia, noise, psichedelia e momenti di sperimentazione fa una raccolta (e non vi è occasione più appropriata per sottolinearlo) impeccabilmente differenziata.

 

L'album del quale andiamo a raccontare le dieci tracce, "La Sindrome Di Kessler",  è stato pubblicato nel 2015 ed è stato preceduto dal singolo-videoclip “In Attesa”: brano di stampo noise rock. Il noise segna un percorso davvero essenziale poiché lo troviamo anche nelle tracce “Immune”, “Pensieri Cercati” e nelle accattivanti melodie dell'opener “Fanfarlo” e in quelle struggenti della conclusiva “New Day”. Anche il lato psichedelico fa la sua parte, e lo fa in grande stile richiamando le origini (o gli inizi se vogliamo) di una signora band: niente popò di meno che i Pink Floyd nella strumentale “La Detonazione Delle Nuvole”. Il psychedelic style prosegue con “Spiraglio”, “Le Direzioni” e “Sinuose Alterazioni”, fermo restando che le ultime due si avvalgono di sonorità rispettivamente sperimentale e ricercata, ed efficacemente grunge. Ritroviamo immediatamente il grunge (blando e al tempo stesso stesso ruvido e tagliente) nel brano “Parabola Di Un Desiderio”, che completa un album intelligentemente somigliante a un viaggio virtuale con effetto cosmico.

 

In conclusione vi diamo notizia di un nuovo singolo-video previsto nel periodo primaverile, che farà da traino per il tour estivo e che anticiperà l'uscita del nuovo album ipotizzata per il prossimo autunno.

 

Nel frattempo prosegue il percorso live che forse non avrà tappe spaziali, ma che porterà il quartetto romano a rendere quanto più celestiale la propria Sindrome Di Kessler.

 

 

Recensione di Francesco Cacciatore

 

 

Tracklist

Fanfarlo

Parabola Di Un Desiderio

Spiraglio

Le Direzioni

Condizione Immune

La Detonazione Delle Nuvole

Sinuose Alterazioni

In Attesa

Pensieri Cercati

New Day

 

Line up

Antonio Buomprisco - voce, chitarra

Canio Giordano - chitarra, voce, effetti

Roberto Cola - basso

Luca Mucciolo - batteria

 

Link

www.facebook.com/LaSindromeDiKessler

www.twitter.com/lsdkessler