CONDIVIDI

Recensione  ROYAL HUNT - "Cargo"

ROYAL HUNT

Cargo

Frontiers Music srl

Release Date: 18 marzo 2016      

 

 

 

Sembra proprio che con il ritorno di D.C. Cooper dietro il microfono, i Royal Hunt stiano vivendo una vera e propria seconda giovinezza, sia dal lato compositivo che dal lato di popolarità. Con gli ultimi 3 studio album abbiamo potuto saggiare un vero e proprio ritorno ai fasti del passato e questo si è ripercosso anche a livello live.

 

“Cargo” è un the best of del tour che li ha visti anche protagonisti dei 3 principali festival (ProgPower USA, Loud Park Japan e Rockingham UK)  ai quali la band di André Andersen ha partecipato ed esce a 10 anni di distanza da Royal Hunt 2006 e a 20 da 1996. A livello tecnico siamo su parametri di magnificenza e le registrazioni rendono degno onore ad una band tra le più influenti nel genere symphonic/prog. Il buon D.C. è il vero mattatore delle serate grazie alla sua inarrivabile voce e alla grande interpretazione che dona ai brani. Non da meno Andersen e Larsen che ci deliziano con passaggi di rara bellezza, sfoggiando la consueta tecnica. Passmark e Johansson infine completano il mosaico supportando in maniera impeccabile la ritmica del gruppo. La perizia tecnica dei Royal Hunt non è sicuramente inferiore a gruppi che riempono posti con capienze enormi (qualcuno ha detto Dream Theater?), ma la differenza è che loro non ripropongono pedissequamente i brani estratti dai loro cd, ma sono in grado di dare un'anima alle loro composizioni suscitando un caleidoscopio di emozioni ad ogni ascolto.

 

"Cargo" è un grandissimo live è non ha nulla da invidiare alle composizioni passate. Ci permettiamo di fare un solo appunto: Paradox viene riproposto per intero e sebbene per ogni fan rappresenti un pietra miliare del genere, non possiamo non ricordarci che nel 1998 uscì “Closing The Chapter” che lo riproponeva dal vivo (registrato alla Akasaka Blitz di Tokyo). Con qualche canzone in più avrebbe meritato il massimo, ma anche così ci possiamo accontentare.        

 

 

Fabrizio Tasso

 

 

Tracklist

 

CD 1

1. The Mission

2. Half Past Loneliness

3. The Awakening

4. River Of Pain

5. Tearing Down The World

6. Message To God

7. Long Way Home

 

CD 2

1. Time Will Tell

2. Silent Scream

3. It's Over

4. May You Never Walk Alone

5. A Life To Die For

 

Line Up

Andreas Johansson (drums)

André Andersen (keybords)

D.C. Cooper (vocals)

Andreas Passmark (bass)

Jonas Larsen (guitar)

 

Link:

www.royalhunt.com

www.facebook.com/royalhunt

www.frontiers.it