CONDIVIDI

UNDER STATIC MOVEMENT: il nuovo EP “The Mirror” promosso da Atomic Stuff

L'alternative metal band Under Static Movement ha firmato un contratto con Atomic Stuff per la promozione del suo nuovo EP “The Mirror”, uscito il 2 Dicembre in formato digitale e disponibile su tutte le principali piattaforme di download dedicate. Il video del primo singolo “Mezcal” è online sul canale YouTube del gruppo e visibile qui di seguito.

 

“The Mirror” Track List:

1. Death By Lobotomy

2. Falls From Grey

3. Mezcal

4. Put Your Finger Inside

5. Seven

6. Still Laying

7. The Solution

Gli Under Static Movement sono:

J.P. - voce

Riku - chitarra

Bone - chitarra

Fede - basso

Nik - batteria

 

Biografia:

Formatisi nel 2007 dall'incontro di membri di diverse band underground già presenti sul territorio di Piacenza e Cremona, e forte di una demo registrata negli studi dell'Elfo Recording Studio, la band comincia un’intensa attività live e prende parte all'edizione 2009 di Emergenza Music Festival, arrivando ad esibirsi sul palco principale dell'Alcatraz di Milano e classificandosi sesta alla finale nazionale del concorso. A marzo del 2010 gli Under Static Movement si rivolgono all’Hate Studio e a Luca Spigato per la registrazione del loro primo EP. Dopo vari cambi di line-up, la band trova una stabile identità all’inizio del 2012 con l'inserimento del batterista Nik e, con rinnovata energia, vira definitivamente verso un alternative metal pesante ma pensato, in cui riff taglienti e breakdown da headbanging sfociano in aperture melodiche accattivanti. A luglio 2013 la release del secondo EP “Voices” è seguita dalla pubblicazione del video ufficiale del singolo “Bad Hill”, diretto, girato e montato dalla BZK Production di Luca Bazooka. Durante una serie di concerti che li porterà ad aprire, tra gli altri, a The Fire, Exilia, Linea77 e a tenere date in Germania e Polonia, gli USM compongono il loro ultimo lavoro “The Mirror” nel 2016, registrato presso i Glotoneria Studios e pubblicato sulle principali piattaforme digitali il 2 Dicembre. La promozione del disco viene affidata ad Atomic Stuff.