CONDIVIDI

NASHVILLE PUSSY: i Temporal Sluts in apertura per la data al Legend Club

L’onda hard rock sfrontata dei Nashville Pussy arriva in Italia il prossimo mercoledì 11 gennaio e farà tappa al Legend Club di Milano. I biglietti per il concerto sono disponibili sul circuito Ticketone.

 

Hard rock band statunitense, i Nashville Pussy nascono nel 1996 da un’idea del chitarrista e cantante Blaine Cartwright e della moglie Ruyter Suys. Con i loro live piuttosto spinti e la loro musica che non disdegna di toccare argomenti scabrosi quali il sesso, la droga e l’alcool, hanno subito catturato l’attenzione di pubblico e media. Il loro esordio discografico risale al 1998, anno in cui debuttano con Let Them Eat Pussy, album chiave che ha notevolmente contribuito a creare un’ampia fan base. Fried Chicken and Coffee, brano tratto da questo loro primo lavoro discografico, viene subito nominato al Grammy come Best Heavy Metal Performance.

 

Dopo diversi cambi nelle fila della band – il bassista originario, Corey Parks, viene sostituito ben due volte – la formazione attuale è composta da Blaine Cartwright alla voce e chitarra, Ruyter Suys alla chitarra, Jeremy Thompson alla batteria e Bonnie Buitrago al basso. I Nashville Pussy sono noti anche perché nel corso della loro carriera hanno supportato i tour di numerose band e artisti di grandi rilievo: dai Motörhead a Marilyn Manson, da Reverend Horton Heat a Skid Row.

 

In apertura al concerto dei Nashville Pussy si esibiranno i Temporal Sluts, band di Como, composta da della scena punk italiana che, dopo oltre vent’anni di carriera, pubblica il suo primo vero album, Modern Slavery Protocol. 10 canzoni di punk rock furioso come da loro tradizione, un concentrato di punk rock veloce, solido e brutale che è l’essenza dei Temporal Sluts.

 

 

NASHVILLE PUSSY + Temporal Sluts

Mercoledì 11 Gennaio 2017

Milano, Legend Club – viale Enrico Fermi 98

Biglietto: € 18,00 + prev.

 

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone.

 

Info: www.barleyarts.com