CONDIVIDI

mar

24

gen

2017

RHAPSODY OF FIRE: un album di classici riproposti dalla nuova lineup entro l'anno

La notizia dell'ingresso del mantovano Giacomo Voli ha fatto sicuramente la felicità di alcuni fan dei Rhapsody Of Fire, lasciando invece l'amaro in bocca ad altri seguaci veterani della band. In seguito all'annuncio della rinnovata formazione, la band di Alex Staropoli ha annunciato di essere attualmente al lavoro su un album, della durata di circa 75 minuti, in uscita in primavera.

 

L'opera, mixata da Seeb Levermann (Orden Ogan), comprenderà 14 brani scritti e registrati dal combo italiano nel periodo d'oro (1997 - 2002), riproposti dalla nuova lineup che, oltre lo stesso Voli, vede anche il batterista Manuel Lotter. Tutte le parti di batteria, basso, chitarre, tastiera, voci, cori e gli innumerevoli strumenti classici utilizzati durante il processo di composizione sono state già registrate.

 

A proposito della nuova uscita discografica, lo stesso Staropoli afferma:

"Non è molto comune tra le band ri-registrare alcuni pezzi storici, probabilmente perché manca un pizzico di sicurezza o perché, per alcuni musicisti e fan, ciò che fa parte del passato non dovrebbe essere toccato. Noi non siamo d'accordo su questo. Abbiamo già avuto l'occasione di ascoltare alcuni mix grezzi e possiamo certamente dire che il risultato va oltre ogni nostra aspettativa. Il risultato è semplicemente fantastico. Non vediamo l'ora di iniziare il missaggio!"