CONDIVIDI

Recensione  ASIA - "Symfonia Live In Bulgaria 2013"

ASIA

Symfonia Live In Bulgaria 2013

Frontiers Music srl

Release date: 24 febbraio 2017

 

 

Proviamo a far finta che il 31 Gennaio John Wetton non ci abbia lasciato e analizziamo questo disco in maniera distaccata. “Symfonia Live In Bulgaria” è l'ennesimo live di una delle band più apprezzate nel genere prog-rock e sicuramente farà contenti i tanti ammiratori che ha in giro per tutto il globo. La data in questione è registrata a Plovdiv in Bulgaria, in un meraviglioso anfiteatro di epoca romana nella cornice del Sound Of Ages Festival.

 

 

Suoni perfetti e tecnica strumentale sopraffina sono i pilastri sui quali si basa questo disco. Questo fa che sia un piacere poter ascoltare la splendida ugola del compianto John Wetton al massimo delle sue potenzialità, così come la classe di Geoff Downes dietro i tasti d'avorio e la strepitosa tecnica di Carl Palmer alla batteria. Il nuovo innesto, Sam Coulson (alla chitarra) in più riproduce in maniera pressoché perfetta le linee ritmiche e soliste di un mostro sacro come Steve Howe.

 

Essendo stato registrato nel 2013 nella setlist non sono presenti brani estratti dall'ultimo album in studio (“Gravitas”, 2014) e la canzone più recente è “The Face On The Bridge” (da “XXX” del 2012). Ci si trova davanti quindi ad una sorta di greatest hits che punta principalmente sui primi due lavori degli Asia. Il punto a favore di questo live è comunque aver diviso il set in maniera particolare. Il primo cd contiene i brani realizzati nella loro struttura classica con “Sole Survivor”, “Time Again”, “An Extraordinary Life” e “Days Like These”, vere e proprie perle dotate di una bellezza scintillante. Nel secondo cd gli Asia sono raggiunti dalla The Plovdiv Philharmonic Orchestra, ed è proprio questo connubio ad elevare questo lavoro, facendogli raggiungere picchi stratosferici. Le canzoni così riarrangiate assumono un tiro eccezionale e basta l'attacco di “Only Time Will Tell” per farci sognare ad occhi aperti. Ma se dobbiamo scegliere i pezzi che hanno suscitato le maggiori emozioni non possono che essere “Heroine”, “The Smile Has Left Your Eyes” e la conclusiva “Heat Of A Moment”, veri e propri gioielli, che però ci riportano alla mente l'incolmabile perdita di uno dei musicisti più geniali della storia della musica.

 

L'ultimo tassello che farà assurgere “Symfonia Live In Bulgaria 2013” tra i must è poi sicuramente il dvd (anche in versione blu ray), grazie alla impareggiabile cornice della location. Siamo certi che questo lavoro farà la felicità degli estimatori degli Asia e non solo. Forse il fatto che esca a meno di un mese dalla scomparsa di John Wetton potrà sollevare qualche discussione, ma siamo certi che la Frontiers avesse già programmato da tempo la data di uscita. In memoria di John Wetton (12 Giugno 1949, 31 Gennaio 2017).     

 

 

Fabrizio Tasso

 

 

Track List cd 1

01 Sole Survivor

02 Time Again

03 The Face On The Bridge

04 My Own Time

05 Holy War

06 An Extraordinary Life

07 Days Like These

08 Open Your Eyes

 

Track List cd 2

 

01 Only Time Will Tell

02 Don't Cry

03 Heroine

04 The Smile Has Left Your Eyes

05 Wildest Dreams

06 Heat Of A Moment

 

Track List dvd / blue ray

 

01 Sole Survivor

02 Time Again

03 The Face Of The Bridge

04 My Own Time

05 Holy War

06 An Extraordinary Life

07 Days Like These

08 Open Your Eyes

09 Only Time Will Tell

10 Don't Cry

11 Heroine

12 The Smile Has Left Your Eyes

13 Wildest Dreams

14 Heat Of A Moment

15 Interview

 

Line up:

John Wetton – Vocals/Bass

Sam Coulson - Guitars

Geoff Downes – Keyboards

Carl Palmer – Drums

 

Link

originalasia.com

facebook.com/asiatheband