CONDIVIDI

Recensione LIONVILLE - "A World Of Fools"

LIONVILLE

A World Of Fools

Frontiers Music Srl

Release date: 24 febbraio 2017

 

 

Dopo un quadriennio silenzioso, ma produttivo, tornano alla ribalta i Lionville col nuovo e prolifico lavoro “A World Of Fools”, col fermo intento di proseguire un considerevole percorso cominciato nel 2009 (per merito del fondatore, produttore, songwriter ed estroso chitarrista Stefano Lionetti), e al quale sono seguiti l'omonimo full-lenght uscito nel 2011 e “II” pubblicato l'anno successivo.

 

Cominciando a entrare nei primi e significativi dettagli dell'album, si può paragonarlo a un piccolo paradiso dove continua a regnare un rock melodico esemplare e immediato, dove le influenze targate Toto, Richard Marx e Work Of Art (altra band affidata alle splendide corde vocali di Lars Safsund) sono ben curate e rifinite dai musicisti genovesi, e dove scorre ancora la maestosa scia di Alessandro Del Vecchio presente nella line-up dei due precedenti lavori.

 

Il susseguirsi dei particolari ci porta ad abbracciare le undici tracce di un masterpiece dallo stile ricercato, e a darne immediata conferma c'è il singolo “I Will Wait” in tutto il suo vigore dinamico, cristallino e particolarmente delicato: mix ridente e brioso che manifesta la leggiadra atmosfera dell'apposito video. Una vitalità cristallina che il combo ligure ha voluto estendere con altri brani di mirabile spessore quali “Show Me The Love”, “Paradise”, “One More Night” e il secondo singolo-video “Bring Me Back Our Love”Un altro colpo a effetto sorpresa arriva con una title-track che richiama le incommensurabili sonorità dei Chicago; e a proposito di immortali icone di nostra Madre Musica, possiamo ascoltare anche il sound dei Toto nell'ariosità soft di “Our Good Goodbye” e nel brio leggermente accattivante di “Image Of Your Soul”, con un solo che conferma ancora una volta le infinite abilità di Lionetti e compagni. Ci avvaliamo adesso di un gioco di parole per dare il giusto merito a due tracce scritte da 'lontano': il tocco angelico di “Livin' On The Edge” portato in dono da cosmiche sonorità Marxiane, e l'easy rock di “All I Want” avvolto da un intrepido alone anthemico. Chiudiamo con l'intramontabile tradizione delle ballad strappacuore inaugurando, con effetto quotidiano, il nuovo inno di San Valentino che si coccola tra le frecce l'amabile incanto di “Heaven Is Right Here”.

 

Con sentita convinzione si consiglia di fare proprie le tante emozioni che “A World Of Fools” trasmette, conservarle nel personalissimo cassetto dei sogni, e lasciare che il tempo le realizzi per poi viverle con l'elegante, paradisiaco e sfavillante ruggito dei Lionville.

 

E chissà che il prezioso e indispensabile sound di Stefano, Lars, Michele, Giulio e Martino non porti un sano e benaccetto equilibrio in un mondo troppo spesso alienato.

 

 

Recensione di Francesco Cacciatore

 

Tracklist

I Will Wait

Show Me The Love

Bring Me Back Our Love

Heaven Is Right Here

A World Of Fools

One More Night

All I Want

Livin' On The Edge

Our Good Goodbye

Paradise

Image Of Your Soul

 

Line up

Stefano Lionetti - lead & backing vocals, guitars, keyboards

Lars Safsund - lead & backing vocals

Michele Cusato - guitars

Giulio Dagnino - bass

Martino Malacrida - drums

 

Link

www.lionville.it

www.facebook.com/LIONVILLEofficial