CONDIVIDI

Recensione ROYAL HUNT - "2016"

ROYAL HUNT

2016

Frontiers Music srl

Release Date: 12 Maggio 2017     

 

 

A poco più di un anno dall'ultima release dal vivo (“Cargo”, 2016 sempre per Frontiers Music) ritornano gli alfieri nordeuropei del symphonic metal. Proseguendo la tradizione dei live album intitolati con l'anno nel quale sono stati registrati (“1996” e “2006”) questo “2016” celebra i 25 anni di carriera dei Royal Hunt.

 

Rispetto al precedente “Cargo” non cambia la formazione, che vede sempre il grandissimo DC Cooper dietro il microfono, il mastermind Andrè Andersen alle tastiere, il funanbolico Jonas Larsen alla chitarra e l'inplacabile sezione ritmica formata da Andreas Johansson (batteria) e Andreas Passmark (basso). Registrato nel loro tour di supporto all'apprezzatissimo “Devil's Dozen” alla “Izvestiya Hall” di Mosca, sicuramente farà la felicità di tutti i numerosi fan del gruppo.

Ancora una volta ci troviamo davanti a un prodotto che ha il suo punto forte nella qualità della registrazione, pulita ma non patinata, grezza al punto giusto per ricordarci che è un concerto registrato e non un lavoro in studio (anche se qualche ritocco è stato sicuramente fatto). Per il resto la classe cristallina degli interpreti è sempre una garanzia di qualità, sia a livello di interpretazione che di tecnica.

 

Tra le varie tracce registrate spiccano una esaltante versione di “Army Of Slaves” (da “X”, del 2010), l'accoppiata “Lies” / “Wasted Time” (eseguite in maniera perfetta tanto da sembrare lì in prima persona) e una evocativa “Heart Of A Platter” (da “Devil's Dozen”, 2015). Tra pezzi storici (“Message To God”, “Fear” e “Stranded” su tutte) e canzoni dal recente passato (“Half Past Loneliness” e “A Life To Die For” sempre emozionanti) i Royal Hunt ripercorrono in maniera abbasanza accurata la loro lunga discografia, mantenendo sempre alta l'attenzione dell'ascoltatore e deliziandolo più volte con passaggi di rara bellezza. Ad invogliare ulteriormente all'acquisto di “2016” è il dvd che lo accompagnerà, registrato con ben nove videocamere HD. Consigliatissimo ai fan dei Royal Hunt e non solo.

 

 

Fabrizio Tasso

 

 

Tracklist

 

CD 1

1. Martial Arts

2. River Of Pain

3. One Minute Left To Live

4. Army Of Slaves

5. Lies

6. Wasted Time

7. Heart Of A Platter

8. Flight

 

CD 2

1. May You Never Walk Alone

2. Until The Day

3. Half Past Lonliness

4. Message To God

5. Stranded

6. A Life To Die For

 

Line Up

Andreas Johansson (drums)

André Andersen (keybords)

D.C. Cooper (vocals)

Andreas Passmark (bass)

Jonas Larsen (guitar)

 

Link:

www.royalhunt.com

 

www.facebook.com/royalhunt