CONDIVIDI

CHRIS CORNELL : ufficiale, si è tolto la vita

Purtroppo arriva la conferma dal medico legale che la causa della morte improvvisa di Chris Cornell è il suicidio. Il medico che ha proceduto con l’autopsia ha affermato che il cantante si è impiccato dopo il concerto che aveva tenuto, mercoledì 17 maggio, con la sua band, i Soundgarden, al Fox Theatre di Detroit, e il suo corpo è stato trovato nel cuore della notte nella sua camera d'albergo. 

 

Inizialmente le cause del decesso erano dubbie, prima la notizia che era stata rinvenuta una benda stretta intorno al collo, poi smentita, ora la conferma che si è impiccato.

Al momento però sono ancora in corso gli esami tossicologici.

 

Chris Cornell, aveva solo 52 anni, noto per aver fatto da frontman a notissime band come i Soundgarden, Audioslave e nei Temple Of the Dog, lascia un vuoto immenso lasciando tutti scioccati.

 

Chris Cornell lascia la figlia Jean Cornell, avuta dalla prima moglie Susan Silver. Con la seconda moglie Vicky Karayiannis ha avuto una figlia, Toni nata nel 2004 e un figlio, Christopher Nicholas nato nel 2005.