Homeinterviste-recensionirecensioniALICE COOPER - Recensione "Detroit Stories"

Articoli Correlati

ALICE COOPER – Recensione “Detroit Stories”

Detroit Stories è un album di fotografie in cui sono custoditi sogni e ricordi del giovane Vincent Furnier; una nostalgica e romantica rievocazione della Detroit degli anni ’70

ALICE COOPER

Detroit Stories

earMusic

Date relase: 26 febbraio 2021

Sono passati quattro anni da Paranormal. Oggi, 26 febbraio 2021, torna il re dello shock rock, sua maestà Alice Cooper.

Dopo decenni di onorata carriera (quasi 60!), certamente non servono parole per presentarvi questa leggenda del rock che questo mese ha compiuto 73 anni e che, in occasione del suo compleanno, ci ha fatto dono del singolo, “Social Debris”, estratto dal suo nuovissimo capolavoro: “Detroit Stories”. Tuttavia, se tra i nostri lettori c’è chi inspiegabilmente non sa di chi o di cosa stiamo parlando, lo invitiamo ad ascoltare immediatamente “Detroit Stories”; un album che, senza il minimo dubbio, riuscirà a soddisfare completamente i fan di sempre e a incantare i neofiti. Siamo altrettanto certi che incanterà anche quei nuovi fan che, al pari di Barnaba Collins (Johnny Depp) in Dark Shadows, probabilmente sono ancora convinti di avere a che fare con una “signora Cooper”.

Alice Cooper con questa sua opera pluridimensionale ci offre un cocktail esplosivo da buttar giù fino all’ultima goccia e senza prendere fiato. Un mix di cover (“Rock & Roll” dei Velvet Undergorund, “Sister Anne” dei Motor City 5, “Our Love Will Change The World” degli Outrageous Cherry, “East Side Story” di Bob Seger) e di inediti che abbracciano un ampio spettro di generi musicali: il punk in “Go Man Go”; il blues in “Drunk And In Love”, il funk in “$1000 High Heel Shoes”, e tanto altro ancora! Noi di Rock Rebel Magazine non possiamo non conferire il massimo dei voti a quest’opera, soprattutto per l’ennesima dimostrazione dell’incredibile versatilità di cui si fregia la rockstar di Detroit.

Ma cosa è esattamente “Detroit Stories”? Soltanto un esempio della virtuosità artistica della “donna più brutta” che abbiate mai visto? No! Detroit Stories è un album di fotografie in cui sono custoditi sogni e ricordi del giovane Vincent Furnier; una nostalgica e romantica rievocazione della Detroit degli anni ’70 e un’ottima celebrazione del suo ruggente passato che ha ispirato e nutrito il genio di Alice Cooper; è un generoso e sentito tributo che la rockstar rivolge alla sua città che, oltre ad avergli dato i natali, gli ha regalato i suoi primi successi; è infine un insolito e divertente decamerone che vi emozionerà con le sue 15 novelle.

Tracklist

  1. Rock ‘n’ Roll
  2. Go Man Go (Album Version)
  3. Our Love Will Change The World
  4. Social Debris
  5. $1000 High Heel Shoes
  6. Hail Mary
  7. Detroit City 2021 (Album Version)
  8. Drunk And In Love
  9. Independence Dave
  10. I Hate You
  11. Wonderful World
  12. Sister Anne (Album Version)
  13. Hanging On By A Thread (Don’t Give Up)
  14. Shut Up And Rock
  15. East Side Story (Album Version)

Line Up

Alice Cooper – voce

Ryan Roxie – chitarra

Chuck Garric – basso

Tommy Henriksen – chitarra

Glen Sobel – batteria/percussioni

Nita Strauss – chitarra

Guest

Wayne Kramer – chitarrista e scrittore dell’MC5

Johnny” Bee “Badanjek – batterista dei Detroit Wheels)

Paul Randolph – bassista jazz di Detroit)

Link Utili:

alicecooper.com
facebook.com/AliceCooper
twitter.com/AliceCooper
instagram.com/alicecooper

Ultimi Articoli

Articoli Correlati