Homeinterviste-recensionirecensioniONE DESIRE - Recensione "One Night Only - Live In Helsinki"

Articoli Correlati

ONE DESIRE – Recensione “One Night Only – Live In Helsinki”

“One Night Only” è il cd giusto per passare una serata aspettando di poter rivivere queste emozioni dal vivo

ONE DESIRE
One Night Only – Live In Helsinki
Frontiers Music srl

Release date: 11 Giugno 2021

Live album per una delle band più interessanti degli ultimi anni uscite nel genere rock melodico. Dopo aver esordito con un bellissimo album omonimo nel 2017 e aver rilasciato un secondo lavoro nel 2020 (“Midnight Empire”, con sonorità leggermente più cupe rispetto al primo) la band finlandese One Desire si è imbarcata (all’inizio del 2020) in un tour (di spalla ai Night Flight Orchestra) che purtroppo è stato interrotto per i motivi che ben tutti conosciamo.

La data presa in considerazione è stata registrata nell’ottobre 2020 a Helsinki (in versione cd + dvd), con la partecipazione di un numero esiguo di spettatori per rispettate le restrizioni imposte a causa della pandemia. “One Night Only – Live In Helsinki” è  primo live album dei One Desire.

Naturalmente la set-list del concerto si divide equamente (6 brani a testa) tra i loro due lavori. Quello che colpisce immediatamente è la qualità della registrazione audio. L’interazione tra la voce solista di Linman e le backing di Westerlund sono sempre in primo piano, ottimo anche il suono delle chitarre e delle tastiere mentre la sezione ritmica a nostro parere risulta essere un po’ troppo pulita e questo ne diminuisce l’impatto. L’affiatamento rimane al top come avevano già dimostrato al Frontiers rock festival 4 del 2017.

Un’altra nota positiva è l’entusiasmo del pubblico ben presente all’interno della registrazione. Le versioni di “Apologize”, “Heroes” e “Godsent Extasy” sono perfette e riescono a trasmettere quelle emozioni che sono ben conosciute da chi è abituato a vivere di live. La delicata parte centrale dedicata alla ballad (con “This Is Where The Heartbreak Begins” e la strepitosa “Falling Apart” su tutte) calma un poco il ritmo per poi prepararci al gran finale dove il singolone “Hurt” e la terremotante “Buried Alive” (molto in stile Pretty Maids”) chiudono il concerto in un crescendo di adrenalina.

“One Night Only – Live In Helsinki” è un buonissimo spaccato e ci pone di fronte una delle migliori band, in ambito rock melodico, uscite negli ultimi anni. Probabilmente questa registrazione sarà una delle poche che l’infausto 2020 ci lascerà. Ma il bello è che nonostante quello che è successo (e sta ancora succedendo) gli One Desire abbiano creduto in questo progetto perché l’amore per la musica è più forte di qualsiasi pandemia, ed è anche quello che ha permesso a molti di noi di sperare in un futuro migliore.

Se siete fan della band e dei live ben registrati, “One Night Only” è il cd giusto per passare una serata aspettando di poter rivivere queste emozioni dal vivo.

Track List

01 Shadowman

02 Apologize

03 Down And Dirty

04 Heroes

05 Godsent Extasy

06 This Is Where The Heartbreak Begins

07 Only When I Breathe

08 Falling Apart

09 After You’re Gone

10 Whenever I’m Dreaming

11 Hurt

12 Buried Alive

Line Up:

Andrè Linman – Vocals / Guitars

Ossi Sivula – Drums

Jimmy Westerlund – Guitar / Lead & Background vocals

Jonas Kuhlberg – Bass

Link

www.onedesire.net

www.facebook.com/OneDesireBand

www.instagram.com/OneDesireBand

Ultimi Articoli

Articoli Correlati