Homeinterviste-recensionirecensioniDEF LEPPARD - Recensione Box Set "Volume Three"

Articoli Correlati

DEF LEPPARD – Recensione Box Set “Volume Three”

“Volume Three” completa in maniera perfetta la trilogia di uscite per celebrare la band di Sheffield con una serie di piccole gemme in un unico cofanetto

DEF LEPPARD
Volume Three
UMC / Virgin

Release date: 11 Giugno 2021

Continua con questo terzo volume la riedizione dei lavori dei mitici Def Leppard. Come nelle raccolte precedenti, col box set in edizione limitata “Def Leppard – Volume Three” ci si trova davanti ad un vero e proprio tesoro che sicuramente riempirà di immensa gioia i fan del gruppo albionico. Le riedizioni non sono mai una cosa semplice, ma la UMC/Virgin, nelle tre uscite, è riuscita a coniugare l’interesse di tutti, dal fan più accanito della band al neofita.

Ad ingolosire l’occasione di approfondire in maniera peculiare una delle band più importanti della storia della musica sono presenti ben 6 cd (oppure 9 Lp per gli amanti del buon vecchio vinile), in più vengono curate in maniera encomiabile la veste grafica e il contenuto dei booklet.

I primi 3 cd contengono le registrazione degli album in studio pubblicati dal 2000 in poi. Quindi un successione troviamo “X” (del 2002), “Yeah!” (del 2006) e “Songs From The Sparkle Lounge” (del 2008). Fin qui niente di speciale, ma con i successivi cd sono presenti alcune chicche davvero notevoli.

Il numero 4 intitolato B-sides seleziona i lati b di alcuni singoli (bellissime “10X Better Than Love” e “Nine Lives”), delle versioni adattate per le radio (“Long Way To Go”, “Now”) e “Perfect Girl” (tratta dal demo di Phil Collen) che prima era solamente un esclusiva del loro sito web.

Il cd 5 dal nome “Yeah! 2” ci regala un nutrito numero di cover estratte dalle b-sides dei singoli e dal bonus exclusive di “Yeah!”. Tra David Bowie (anche se la voce di Joe non sembra proprio adatta), Alice Cooper e Jimmy Hendrix abbiamo l’imbarazzo della scelta. Tra le più riuscite possiamo citare “When I’m Dead And Gone”dei Mc Guiness Flint e “You Can’t Always Get What You Want” dei Rolling Stones. In più troviamo la versione demo di “Roxanne” (dei Police) eseguita da Phil Collen ancora inedita e “How Does It Feel” (degli Slade) fino ad ora reperibile solo su I-Tunes.

L’ultimo dischetto chiamato “Yeah! Live”, ci propone 8 versioni di cover registrate dal vivo. Spiccano senz’altro “Elected” in duetto con Alice Cooper (del 1987), “Now I’m Here” (registrata durante il Freddie Mercury Tribute del 1992) con Brian May alla chitarra e la finale “All The Young Dudes” che vede la presenza del mitico Ian Hunter a dividersi le vocals con Joe Elliot.

“Volume Three” completa in maniera perfetta la trilogia di uscite per celebrare la band di Sheffield. Oltre ad avere i lavori in studio i tre dischi supplementari (o i 4 vinili nella versione LP) rappresentano un bellissimo regalo per i “die hard fan” dei Def Leppard contenendo una serie di piccole gemme in un unico cofanetto.

Se adorate la band lo comprerete se non la conoscete abbastanza potete approfondire il discorso. In ogni caso “chapeau”.

CD 1: X
1. Now
2. Unbelievable
3. You’re So Beautiful
4. Everyday
5. Long, Long Way to Go
6. Four Letter Word
7. Torn to Shreds
8. Love Don’t Lie
9. Gravity
10. Cry
11. Girl Like You
12. Let Me Be the One
13. Scar

CD 2: Yeah!
1. 20TH Century Boy
2. Rock On
3. Hanging on the Telephone
4. Waterloo Sunset
5. Hell Raiser
6. 10538 Overture
7. Street Life
8. Drive-In Saturday
9. Little Bit of Love
10. The Golden Age of Rock ‘n’ Roll
11. No Matter What
12. He’s Gonna Step on You Again
13. Don’t Believe A Word
14. Stay with Me

CD 3: Songs from the spark lounge
1. Go
2. Nine Lives
3. C’mon C’mon
4. Love
5. Tomorrow
6. Cruise Control
7. Hallucinate
8. Only the Good Die Young
9. Bad Actress
10. Come Undone
11. Gotta Let it Go

CD 4: B-Sides
1. Now – Radio Edit
2. Long Long Way to Go – Radio Edit
3. Kiss the Day – Limited Edition Bonus Track
4. 10 X Bigger Than Love – B-Side – Long Long Way to Go
5. Love Don’t Lie – B-Side – Now (Demo)
6. Let Me Be the One – B-Side – Now (Demo)
7. Gimmie A Job – B-Side – Long Long Way to Go
8. Now – B-Side – Long Long Way to Go (Live Acoustic Version)
9. Long Long Way to Go – Limited Edition Bonus Track (Stripped Version)
10. Nine Lives – Joe Only Vocal Version
11. Perfect Girl – Website Exclusive (Phil Collen Demo)
12. Love – Piano Version

CD 5: Yeah! 2
1. Only After Dark – B-Side – Let’s Get Rocked
2. You Can’t Always Get What You Want – B-Side – Have You Needed Someone So Bad
3. Little Wing – B-Side – Have You Needed Someone So Bad
4. Ziggy Stardust – B-Side – Slang
5. Under My Wheels – B-Side – Goodbye
6. Who Do You Love? – B-Side – Goodbye
7. Rebel Rebel – B-Side – Now
8. Led Boots – B-Side – All I Want is Everything
9. Cause We Ended as Lovers – B-Side – All I Want is Everything
10. Search and Destroy – Yeah! Bonus Disc Exclusive
11. How Does it Feel – Yeah! Bonus Disc Exclusive (iTunes Exclusive)
12. Roxanne – Phil’s Demo (Previously Unreleased)
13. Dear Friends – Yeah! Bonus Disc Exclusive
14. Winter Song – Yeah! Bonus Disc Exclusive
15. American Girl – Yeah! Bonus Disc Exclusive
16. Heartbeat – Yeah! Bonus Disc Exclusive
17. Space Oddity – Yeah! Bonus Disc Exclusive
18. When I’m Dead and Gone – Yeah! Bonus Disc Exclusive
19. Stay With Me – B-Side Now

CD 6: Yeah! Live
1. Elected – B-Side Heaven Is
2. Action – Yeah! Bonus Disc Exclusive
3. No Matter What – Yeah! Bonus Disc Exclusive
4. Rock On – Live 2006
5. Travellin’ Band – Radio Edit (Previously Unreleased)
6. Now I’m Here – B-Side Tonight
7. 20th Century Boy – 2005 VH1 Rock Awards (Previously Unreleased)
8. All The Young Dudes – Once Bitten Twice Shy Exclusive Track

Line Up:

Joe Elliot – vocals

Phil Collen – guitar

Vivian Campbell – guitar

Rick Savage – bass

Rick Allen – drums

Link Utili:
www.defleppard.com
www.facebook.com/defleppard
www.instagram.com/defleppard
www.twitter.com/defleppard

Ultimi Articoli

Articoli Correlati