Homeinterviste-recensionirecensioniKENT HILLI - Recensione "The Rumble"

Articoli Correlati

KENT HILLI – Recensione “The Rumble”

Raggi di solare e verace melodia, dove la voce di Kent Hilli risplende note e colori di un album al bacio idilliaco

KENT HILLI
The Rumble
Frontiers Music

Release date: 18 giugno 2021

Il mondo della musica è da sempre un lido di straordinaria magnificenza, perché gira attraverso le variegate qualità degli artisti che lo vivono costantemente al massimo; ma talvolta riesce anche a meravigliare al di là delle fantasie più nascoste, perché dà eco a favole dove la realtà non ha limiti emozionali. Kent Hilli è il protagonista dell’apposito ‘Mille E Una Voce’, e dopo l’ottimo volo spiccato con i sontuosi Perfect Plan, è pronto ad aprire nuovamente le ali canore per manifestare il primo album solista “The Rumble”.

Le undici tracce create con abile maestria e avvertita passione, raccontano la specialità aoreggiante che l’assodato lato melodico del rock sa regalare, e la voce palpitante e sorprendente di Kent, con l’impeccabile complicità del versatile Michael Palace, dona al tutto un valore assoluto grazie anche al supporto dei monumentali anni ’80, e a quello dei due piacevoli singoli godibili per merito della sempre preziosa versione audio, che immortala il carisma ruffiano di “I Can’t Wait”, e dell’elegante tocco vintage del video che ben si presta a favore dell’avvincente “Don’t Say It’s Forever”.

Suggestive sonorità Survivor risaltano l’incisiva “The Rumble (Never Say Die)”, la persuasiva “Does It Feel Like Love”, la calzante passionalità di “Love Can Last Forever” e la coinvolgente “All For Love”; mentre l’accattivante rock di “Never Be Mine”, la graffiante armonia di “Cold”, il forte pathos di “Heaven Can Wait”, che si avvale di cori in eccelso formato gospel, l’intensa “Still In Love” e l’apertura in perfetto stile country della smaliziata “Miss Up To No Good” cementano le variegate sfumature talentuose di Kent.

Scorrevoli, appassionanti e immediate, le tracce di questo speciale saggio favolistico si lasciano attraversare da raggi di solare e verace melodia, dove la voce di Kent Hilli risplende note e colori di un album al bacio idilliaco; ed è plausibile pensare che questo è solo l’inizio, perché per un primo capitolo che si appresta a solcare delicatamente l’azzurro, c’è da scommettere che il cantante svedese non tarderà ad arricchire una favola dalle già paradisiache mille emozioni.

Tracklist

1. The Rumble (Never Say Die)

2. Cold

3. All For Love

4. I Can’t Wait

5. Don’t Say It’s Forever

6. Miss Up To No Good

7. Heaven Can Wait

8. Does It Feel Like Love

9. Love Can Last Forever

10. Never Be Mine

11. Still In Love

Line up

Kent Hilli – Lead vocals and backing vocals

Michael Palace – All instrumentation and backing vocals

Link

www.facebook.com/kenthilli

www.instagram.com/kenthilli

Ultimi Articoli

Articoli Correlati