Homeinterviste-recensioni

interviste-recensioni

TREMONTI – Recensione “Marching in Time”

The Guitarist of The Decade never fall back! TREMONTI Marching in Time Napalm Records Release date: 24 settembre 2021 Quello che tutti sanno è legato alle spiccate capacità strumentali...

Vega – Recensione “Anarchy And Unity”

Rimanendo fedeli al loro credo ancora una volta sfornano un cd dall’alto coefficiente adrenalinico dove non si avvertono mai cali di tensione VEGAAnarchy And UnityFrontiers...

ROBIN RED – Recensione “Robin Red”

Un album dalle forti vibrazioni emozionali che derivano da quell'irresistibile voglia di anni '80, alla quale cedere è un privilegio che profuma di vintage...

APOSTOLICA – Recensione “Haeretica Ecclesia”

APOSTOLICAHaeretica EcclesiaScarlet RecordsRelease date: 17 Settembre 2021 Anche il symphonic-metal hai i suoi Ghost? Da un certo punto di vista, almeno visivamente, la risposta è...

INGLORIOUS – Recensione “Heroine”

un album di cover che dà il giusto rispetto e tributo alle canzoni originali e soprattutto alle donne che le cantano.. INGLORIOUSHeroineFrontiers Music s.r.l.Release Date:...

ANETTE OLZON – Recensione “Strong”

Un album che è un perfetto connubio tra heavy e melodic e che racchiude in sé mille sfaccettature che si possono percepire meglio ad...

NeroArgento – in esclusiva il video track by track Documentary di “Circles”

NeroArgento, il talentuoso cantante/polistrumentista, fondatore inoltre dell’industrial metal band The Silverblack, ci racconta nel dettaglio come sono nate le canzoni del suo ultimo album "Circles",...

PROJECT SKEME – Recensione “A-live”

Un hard rock a raggi aoreggianti con brillanti sfumature blues e prog, per rendere la coda dell'estate una colonna sonora a lieto fine.. PROJECT SKEME "A-live" Andromeda...

BLACK REFLEX – Recensione “Black Reflex”

Un album carico di solide sezioni ritmiche e potenti chitarre con una voce dominante BLACK REFLEXBlack ReflexAndromeda RelixRelease Date: 26 Luglio 2021 I Black Reflex nascono...

MAYHEM – Recensione EP “Atavistic Black Disorder/Kommando”

troppo breve nel suo comparto di brani originali, ma capace di rinvigorire e dare dignità alla nobile intransigenza di una band che, amata od odiata,...

Articoli Popolari