MOTHER NATURE

Double Deal

Andromeda Relix

Release date: 9 giugno 2017

 

Quando la musica chiama anche Madre Natura risponde, anzi, in questo speciale contesto a replicare sono i tarantini e bravi Mother Nature: band nata nel 1993 e che per anni si è distinta per un’intensa attività concertistica, ma non solo, poiché grazie all’album d’esordio “Skin” è riuscita a raccogliere consensi lusinghieri sia dal pubblico che dalla critica.

Nel 2003 avviene lo scioglimento, ma un’ardente passione per la musica e la voglia di continuare a comporre canzoni e suonarle a 360°, hanno stimolato il quartetto pugliese a riprendere strumenti e penna in mano regalando a se stessi, ai fedelissimi di sempre e agli amanti delle note multicolore il nuovo lavoro “Doubel Deal”: dieci tracce di puro hard rock blues aerosmithiano arricchito da brillanti melodie beatlesiane.

 

Le influenze ad alta temperatura storica partono con “Spit My Soul”, dove un riff dal piacevole revival settantiano fa da sponda a un refrain dai cori a tutta Beatles. Non solo nell’opener appena menzionata, il sempre verde sound dei ‘Baronetti di Liverpool’ si fa apprezzare anche nella briosa ballad “Ask Yourself” e nella più scanzonata “Does It Suit You”. Le sonorità di Steven Tyler e soci si celano invece e in doppia veste nel ritmo cavalcante di “Haze” e nei riff della catchy “Pearl v3”: easy song che a tratti sa rendersi elegantemente ruffiana.

A evidenziare il buon tasso qualitativo della band non ci sono solo influssi di elevato spessore, nel disco è presente anche un’esclusiva essenza Mother Nature che ci trasporta nella veloce e graffiante “Magnet Girl”, nel curioso west sound (grazie a uno smaliziato tocco country) di “Everything Will Follow”, nell’arioso rock-a-billy della title track, nell’accattivante “New Way” e nel fascino laborioso della conclusiva “Boy, We Gotta Handle This”; una spiccata e personale ‘manita’ per dare al gusto di rimettersi in gioco un sapore ancora più esaltante.

Chiudiamo la recensione dando anche il giusto merito alla fighissima copertina dell’album, creata dall’eccelso ingegno del noto disegnatore Enzo Rizzi.

 

Tracklist

Spit My Soul

Magnet Girl

Haze

Pearl v3

Everything Will Follow

Ask Yourself

Double Deal

New Way

Does It Suit You

Boy, We Gotta Handle This

 

Line up

Wlady Rizzi – vocals, guitars & harmonica

Luca Nappo – guitars & vocals

Francesco Candelli – bass & vocals

Francesco Amati – drums

 

Link

www.mothernatureband.net

www.facebook.com/MotherNature93

Facebook Comments