STEELHEART

Through Worlds of Stardust

Frontiers Music srl

Release Date : 15 Settembre 2017

 

 

A più di 20 anni dalla loro ultima release in studio (“Wait” del 1996) fanno il loro gradito ritorno gli Steelheart. Certo della partita rimane solo l’ottimo singer Miljenko Matijevic, ma il prodotto finale che ha confezionato sicuramente farà la felecità dei fan di lunga data della band.

 

L’orologio del gruppo si è fermato in un’ipotetica ora a cavallo tra il 1990 e il 1991, ma è proprio questa peculiarità a rendere interessante l’ascolto di “Through Worlds Of Stardust”. In effetti sin dal primo ascolto si è investiti da sonorità che oscillano tra l’oscuro e il violento, riportando alla mente quell’inspessimento del sound che band come Skid Row o Warrant intrapresero con i loro terzi lavori (“Subhuman Race” e “Dog Eat Dog”).

 

 

“Strem Line Saving” picchia duro con le sue chitarre urlanti in pure stile Steel Dragon, mentre “My Dirty Girl” è un puro manifesto dell’Hard Rock inizio anni ’90. Le influenze Warrior Soul su “Come Inside”, con basso e chitarra estremamente distorti, e le inflessioni al limite del grunge (specie nel cantato profondo e sentito di Miljenko) sulla successiva “My World”, tengono alto l’interesse dell’ascoltatore.

 

Quando poi gli Steelheart decidono di fare i “romanticoni” si erge in tutta la sua bellezza la voce di Matijevic. “You Got Me Twisted è il primo di tre lenti consecutivi. La pianistica Lips Of Rain, dal sapore un po’ retrò con un finale in crescendo, mentre la chitarra acustica e gli archi fanno di “With Love We Live Again”, un piccolo capolavoro. Si ritorna al rock con una sostenuta “Got Me Running”, semplice nel suo incedere ma perfetta per essere riproposta dal vivo, e con “My Freedom” (con interessanti spunti modernisti).

 

 

L’introspettiva e malinconica “I’m So In Love With You” conclude un cd dall’alto coefficiente qualitativo. Dal songwriting alla produzione “Through Worlds Of Stardust” è sicuramente un gradino sopra alle produzioni uscite negli ultimi tempi. L’unico appunto che si fare è la presenza di pochi pezzi tirati rispetto ai lenti. Ma vista la resa vocale si chiude un occhio per l’ottimo Miljenko Matijevic.

 

 

Tracklist

 

1. Stream Line Saving

2. My Dirty Girl

3. Come Inside

4. My World

5. You Got Me Twisted

6. Lips Of Rain

7. With Love We Live Again

8. Got Me Running

9. My Freedom

10. I’m So In Love With You

 

 

Line Up

Miljenko Matijevic – Lead Vocals, Acoustic Guitar, Guitars, Ebow Guitars

 

Musicians On Album:

James “Rev” Jones, Sigve Sjursen, Jesse Stern – Bass

Mike Humbert, Randy Cooke – Drums

Uros Raskovski, Kenny Kanowski – Guitar

Daniel Fouché, Ed Roth – Piano

 

 

Link:

facebook.com/OfficialSteelheart

steelheart.com

facebook.com/Milispage