Purtroppo Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC, è morto oggi all’età di 64 anni. Malcolm Young da anni soffriva di demenza senile, a causa della quale nel 2014 era stato costretto a ritirarsi. Ad annunciarlo è stata la band tramite  un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale:

 

“Oggi è con profonda tristezza che gli AC/DC devono annunciare la morte di Malcolm Young. Malcolm, insieme ad Angus, è stato il fondatore e creatore degli AC/DC. Con enorme dedizione e impegno è stato la forza trainante della band.
Come chitarrista, songwriter e visionario era un perfezionista e un uomo unico.È sempre stato coerente con se stesso, facendo e dicendo esattamente ciò che voleva.
È sempre stato molto orgoglioso di tutto ciò che ha fatto.
La sua lealtà nei confronti dei fan è stata insuperabile.”

 

“Essendo suo fratello mi è difficile esprimere in parole quanto abbia significato per me durante la mia vita, il nostro legame era unico e molto speciale.
Il legame che avevamo era unico e speciale. Ci lascia un’eredità attraverso la quale vivrà per sempre. Bel lavoro, Malcolm.”

Facebook Comments