LEFRAGOLE

Maremosso

Autoproduzione

Release Date: 27 Novembre 2017

 

 

LeFragole, ovvero Marco Tascone (voce e chitarra) e Carlo Alberto Montoni (percussioni, effetti e rumori, cori e teatro), è un duo di cantautori formatosi nel 2007 a Bologna. Nei dieci anni di carriera hanno pubblicato diversi lavori, fra cui “La piccola enciclopedia del bosco” vol. 1-2-3 e “Gli amanti”, ottenendo riscontri positivi nell’ambito indie-pop. Alcuni dei loro brani sono stati inseriti nelle compilation “Pistoia Blues Festival 2015” e “Una canzone per Genova”; esibendosi inoltre alla finale del Premio De André 2008 me vincendo nel 2013 il premio “Una canzone per Bologna”.

 

 

L’ultimo lavoro del duo bolognese si intitola “Maremosso”: un disco che può essere considerato di narrazione pura che tocca i più disparati temi, da quelli sociali agli affettivi, il tutto messo in musica. “Radio Alice” è il singolo-video che ne ha anticipato l’uscita e racconta l’irruzione delle forze dell’ordine nella stazione radiofonica durante le sommosse popolari del 1977. Da questa prima traccia si percepisce l’imprinting che la band vuole dare al disco: il testo viene prima di tutto, il messaggio deve essere chiaro e ben comprensibile e ,attorno a questo, costruire un ambientazione musicale che viene influenzato dai sound degli anni ’60 e ’70. Inoltre in “Radio Alice” viene inserito un piccolo inciso della trasmissione originale durante l’intervento delle forze armate. La parte sociale è un elemento di spessore in questo album e denota un forte legame degli emiliani alla loro terra d’origine, ne è un esempio “2 agosto 1980”, data che ricorda una delle pagine più oscure e tragiche dell’Italia: l’attentato alla stazione ferroviaria di Bologna. Come detto, il duo affronta anche le tematiche inerenti all’aspetto più relazionale dell’uomo, quello dell’amicizia in “Maledetta l’amicizia”, dove viene descritto questa tipologia di rapporto nelle sue più differenti sfumature, e poi quello dell’amore, come in “Voce profumata” o “Il cuore non ha sempre ragione”, tracce nelle quali viene raccontato il desiderio non corrisposto e le conseguenti difficoltà.

 

“Maremosso” è un titolo nato dall’idea di Marco Tascone, che sbottando con l’esclamazione: “Uff, in queste settimane sono un maremosso!”, trova una metafora più che azzeccata per raccontare le inquietudini e il continuo evolversi della vita, come un moto ondoso che si muove in modo perpetuo e travolge chiunque gli si pari di fronte. Il suono di un temporale in avvicinamento e del mare in burrasca vengono inseriti prima delle tracce, a ricordare il perché della scelta di questa figura. Gli arrangiamenti musicali sono sempre delicati e ovattati, ma molto ricercati e sicuramente non banali, in modo da affiggere una cornice di tutto rispetto al quadro che stanno dipingendo.

 

 

La particolarità di questa band è quella di usare le note e le parole come se fossero un vero e proprio spettacolo teatrale: infatti durante le loro esibizioni live inscenano una rappresentazione totale, accompagnati da una mini orchestra rock-elettro-pop-classica. I componenti utilizzano strumenti classici come arpa, violino, flauti, ottavino, pianoforte, sax, sezione ritmica chitarra, banjo, ukulele, basso, batterie, percussioni, maschine e loop ritmici.

 

 

 

 

 

Tracklist:

1) Maremosso

2) Radio Alice

3) Il capolavoro

4) La canzone del sorriso

5) Maledetta l’amicizia

6) 2 agosto 1980

7) La mia via

8) La favola degli orchi

9) Voce profumata

10) Destino

11) Sulle relazioni

12) Sono un fiore

13) Non lasciarmi mai

14) Una vita a part time

15) Baci abbraccio

16) Do

17) Schizzo via

18) Quasi suicidio sulle scogliere di moher

19) Il cuore non ha sempre ragione

 

 

Line Up:

Marco Tascone – voce e chitarra

Carlo Alberto Montori – percussioni, effetti e rumori, cori e teatro

 

 

Link Utili:

www.facebook.com/lefragole

www.lefragole.net

twitter.com/lefragoleband

Facebook Comments