In anteprina vi presentiamo il video del singolo “Hellybook” di Brent Steed, cantante e polistrumentista veneto. La canzone è la title-track dell’atteso nuovo album del rocker, in uscita a febbraio, e arriva dopo la pubblicazione del singolo natalizio “Christmas Home”.

 

“Hellybook è un neologismo, uno slang delle parole “Facebook” e “Hell”. – commenta Brent Steed – La canzone è incentrata sulla parte “oscura” che emerge dal nostro utilizzo di Facebook. Siamo tutti a caccia di apprezzamenti e il nostro utilizzo dei social spesso amplifica questo desiderio, fino a renderci capaci di ogni cosa pur di vederlo appagato. Il testo parla di una ragazza giovane e fragile, che rischia di diventare vittima del suo “apparire” sul web. Il brano è dedicato proprio ai più giovani e vuole essere un monito a usare la testa ogni volta che si posta qualche cosa.”

 

Il video di “Hellybook” è stato  realizzato da Seenfilm con una tecnica speciale basata sull’utilizzo di materiali cartacei, traduce in immagini il messaggio della canzone, descrivendo due diverse situazioni nelle quali altrettante figure femminili si lanciano in una caccia al like dal finale amaro.

 

Facebook – Twitter – Instagram –YouTube

Facebook Comments