Da domenica 18 marzo sarà disponibile in digital download, in streaming e in formato fisico “Birth”, debut album di Out of the edge, progetto musicale ideato dal polistrumentista Luca Stasi, con la partecipazione straordinaria di Federico Paulovich dei Destrage. Cinque brani scritti, composti e arrangiati dallo stesso Stasi e che saranno presentati dal vivo domenica 18 marzo, alle ore 21.00, All’Una e Trentacinque Circa (Via Papa Giovanni XXIII, 7, Cantù – Como – ingresso 3 euro).

 

“Birth è un disco molto introspettivo nel quale cerco di raccontare la mia visione del mondo e della vita. – commenta Luca Stasi – A volte lo faccio attraverso metafore, o storie, altre volte utilizzo viaggi immaginari o mantra. I brani parlano di “universi interiori”, ma anche di fatti realmente accaduti, come atti terroristici o guerre. In ogni caso il messaggio vuole essere positivo: non perdere mai la forza di combattere.”

 

“Birth” è stato registrato da Emanuele Nanti e prodotto ai RecLab Studios di Larsen Premoli.

 

Hanno suonato: Luca Stasi (batteria, chitarra), Federico Paulovich (batteria), Matteo Pelli (chitarra),Tommaso Bianchi (chitarra), Carlo Testoni (basso), Tommaso Severgnini (voce), Micaela Calvano (voce), Larsen Premoli (percussioni), Fabio Binda (sax).

 

www.facebook.com/ OutOfTheEdge

Facebook Comments