Per i lettori di Rock Rebel Magazine abbiamo organizzato in collaborazione con
Hub Music Factory uno speciale Meet & Greet con gli svedesi Crashdïet che permetterà ad alcuni fan di incontrare la band a pochissime ore prima del loro concerto -unica data italiana – mercoledì 25 aprile al Legend Club di Milano.

 

 

Tra le band culto della scena sleaze metal, i Crashdïet fanno rivivere gli anni d’oro del glam anni ’80, con una più pronunciata componente punk, sonorità più grezze e uno stile che si può definire più audace. La band si forma nel 2000 prendendo ispirazione da icone come Skid Row, Guns’n’Roses, Kiss e W.A.S.P. con l’intento di riportare l’energia e la bellezza del rock’n’roll “imprevedibile e pericoloso”. I Crashdiet hanno guadagnato negli anni una schiera di fan fedeli e accaniti nonostante i cambi di formazione che hanno visto l’alternarsi di ben quattro frontman diversi, tra cui la recentissima new entry Gabriel Keyes.

 

 

ATTENZIONE:  L’iniziativa è riservata esclusivamente a chi ha già acquistato la prevendita del concerto (da verificare mandando una foto biglietto o la conferma di acquisto prevendita)

 

Acquista la tua prevendita QUI

 

Ecco il regolamento per partecipare:

– Hai già messo il Like sulla pagina Facebook di Rock Rebel Magazine , solo coloro che sono fan della pagina avranno diritto a partecipare!

 

– Cliccate “mi piace” al post qui e sulla nostra pagina Facebook,  lasciando un commento qui sotto a fine articolo (Facebook Comments)

 

– Condividete questo post o la partecipazione non è valida

 

– Invia una mail e non oltre il 30 marzo 2018 a info@rockrebelmagazine.com con oggetto contest M&G Crashdiet indicando il vostro nome e cognome, recapito telefonico, email e allegando una foto biglietto o la conferma di acquisto prevendita.

 

I  vincitori saranno estratti tra tutti coloro che invieranno l’email, e verranno contattati via email per dare tempestiva conferma della propria partecipazione e per ricevere ogni ulteriore dettaglio sul Meet & Greet.

 

Buona fortuna a tutti!

Facebook Comments