oZZo

#Pastislost

Autoproduzione

Release date: 13 Aprile 2018

 

 

 

#Pastislost è l’EP di debutto del musicista, dj e art director milanese Ivano Tomba, in arte oZZo, conosciuto anche per i progetti passati come PHP, Audrey e Mellowtoy.

 

oZZo nelle cinque canzoni inedite ( la sesta è una stupenda reinterpretazione della nota “Crazy” di Seal) che compongono questo meraviglioso #Pastislost, regala un lavoro che è fatto di emozioni, sentimenti, amore e riflessioni in una prospettiva ontogenetica, che ha come base il suo potenziale di sviluppo sonoro: questo lavoro è ricco di contaminazioni che vanno dal rock, electro pop, dance, dubstep, ed è una figata!

 

È Alessio Corrado dei Jellygoat e Mighty Dogs, amico di lunga data di oZZo che entra in pianta stabile nel progetto, a dare voce alle canzoni, e lo fa in modo straordinario, riuscendo a interpretare vocalmente il mood di ogni singola parola: un’accoppiata perfetta!

 

Si parte alla grande con “As fast as you can”, primo singolo e video, scelto anche come colonna sonora dello spot Edison Smart Living per Edison Energia e protagonista del Radio Italia Tour 2017 come soundtrack del main sponsor,  che parte delicata come il suono di un ‘piano’ sa fare per sfociare nel beat elettro rock che strega e invade il corpo; un sound che scandisce il battito del tempo grazie a ritmi dub. In “Change”, il brano più rock del disco, ma con contaminazioni industrial, danno forza ai suoni e voce che arrivano al petto come un pugno, una sorta di lotta con sé stessi. Si arriva al terzo brano, “I let you get in”, un’altra canzone che intriga. Ascoltarla è come fare sesso: ogni singolo suono invade il corpo e l’eccitazione aumenta ad ogni tocco electro rock/ dubstep… c’è da perdere il fiato, stupenda.

 

 

Con “Choices”, la voce di Alessio – sempre perfetta – si snoda al mix di sonorità rock, industrial, electro synthpop: una corsa tra passato e presente che fa sosta in geometriche tensioni sintetiche; è l’esempio più significativo di un sound che rimanda a produzioni inglesi e americane. “Nothing but you” è un atmosferico ed evocativo brano che riesce a tenere assieme tutte le sperimentazioni sonore di questo lavoro che piaceranno a chi apprezza Linkin Park, Korn, Thirty Seconds to Mars.

 

Un plauso ad Alessio che canta con tutto il sentimento che occorre per reinterpretare vocalmente “Crazy”, cover della celebre hit di Seal. Una versione spogliata dall’originale e rivestita nell’oZZo style che ammalia e che chiude in grande stile questo eccellente EP.

 

Con la meticolosità di chi la musica la conosce bene, oZZo con questo “Past is lost”, evidenzia l’arte di comporre canzoni che si muovono oltre i confini dei generi, e amplificano la soggettiva varietà dei toni emotivi. Un lavoro elettro rock intenso, ispirato, convincente!

 

 

Tracklist

1. As fast as you can

2. Change

3. I let you get in

4. Choices

5. Nothing but you

6. Crazy (Cover Seal)

 

 

Link:

ozzo.style 
facebook.com/ozzosound
twitter.com/ozzosound
youtube.com/channel/ozzosound
soundcloud.com/ozzosound

Facebook Comments