ALICE COOPER

A Paranormal Evening – Live at the Olympia, Paris

earMUSIC

Release date: 31 agosto 2018

 

 

Come abbiamo già annunciato recentemente, ecco in arrivo il 31 agosto per earMUSIC “A Paranormal Evening – Live At The Olympia, Paris”. Poteva mancare questa nuova chicca in casa Alice Cooper, dopo l’eccellente album in studio dell’anno scorso, “Paranormal”? Certo che no! Un must per tutti gli amanti della musica e degli show dell’eclettico Vincent Damon Furnier, in arte Alice Cooper, che non verranno per nulla delusi da questo disco, registrato live a l’Olympia il 7 dicembre 2017 scorso, l’ultima data del tour “Euro Paranormal”.

 

Chi non ha mai avuto modo di partecipare dal vivo ad alcuno degli spettacoli teatrali e leggendari targati Alice Cooper, poco male! Con questo album per ben 90 minuti potrà rifarsi in maniera “virtualmente acustica” e avrà la sensazione di esserci per davvero, di essere lì in mezzo al pubblico a due passi dal palco e di venire catapultato in una dimensione parallela fatta di energia, di pura adrenalina e di vibrazioni positive, dovute al muro di suono che solo artisti di grande calibro possono dare per tutta la durata di un concerto. Un ensemble musicale che si apprezza dall’inizio alla fine per l’altissima qualità audio, l’ottima post-produzione, la magistrale interpretazione scenica del padrone di casa, accompagnata dalla performance eccelsa della sua band molto affiatata, costituita dai tre chitarristi “Hurrica” Nita Strauss, Tommy Henriksen e Ryan Roxie, dal bassista Chuck Garric e dal batterista Glen Sobel, per i quali sono stati ritagliati singolarmente spazi su misura, dove potersi sbizzarrire con i loro assoli. Con la fantasia, ci immaginiamo così le atmosfere macabre e dark horror dalla pulsante vena rock, dove entrano in scena svarionati personaggi e creature, interpretati da artisti e ballerini, tra cui spiccano ovviamente i nomi della figlia Calico Cooper e della moglie Sheryl Cooper.

 

Questo live comprende 18 canzoni tra le più famose, estrapolate dal copiosissimo e fittissimo repertorio che copre i 50 anni di carriera dello zio Alice, canzoni che ritroviamo spesso nei suoi live show e che qui sono fuse in maniera uniforme, creando una trama melodica senza buchi, pecche o sbavature. Le singole tracce della set list racchiudono anche stavolta la loro unicità, come succede ai singoli atti variegati delle rappresentazioni teatrali vaudeville.

 

Vediamo aprire il concerto con una song piuttosto recente, “Brutal Planet”, che scivola subito nel classicone anni ’70 “No More Mr. Nice Guy”; altre tracce di quegli anni sono qui “Department Of Youth”, “Billion Dollar Babies”, “Cold Ethy”, “Ballad Of Dwight Fry” e il medley costituito da “Killer” e “I Love The Dead” della 16° track, forse il “raggruppamento storico” che lascia più a bocca aperta in questo live. Ovviamente, gli anni ’80 non sono da meno con “solo” due capolavori “Pain” e “The World Needs Guts”. Notevoli le hit anni ’90 che non hanno bisogno di presentazione: “Under My Wheels”, la coralissima “Poison”, la sempre divertente “Feed My Frankenstein” e “Only Women Bleed”. Giustamente, non potevano nemmeno mancare quelle più recenti “Woman Of Mass Distraction”, “Halo Of Flies” e la nuovissima sorpresa live, “Paranoiac Personality”, il singolo di grande impatto del disco “Paranormal”. La chiusura del concerto è affidata ormai ai due cavalli di battaglia di sempre “I’m Eighteen” e “School’s Out” con l’inserzione strumentale e lirica della leggendaria “Another Brick In The Wall” dei Pink Floyd.

 

Ne siamo certi che “A Paranormal Evening – Live At The Olympia, Paris” non passerà  inosservato e risulterà essere uno dei migliori, se non “il” migliore, album live del “master of shock rock” per eccellenza Alice Cooper, che sa sempre attirare a sé un pubblico in delirio e sa ancora oggi creare emozioni durante i suoi concerti indimenticabili ed estremamente scenici sia a livello visivo che acustico.

 

 

Tracklist:

1. Brutal Planet

2. No More Mr. Nice Guy

3. Under My Wheels

4. Department Of Youth

5. Pain

6. Billion Dollar Babies

7. The World Needs Guts

8. Woman Of Mass Distraction

9. Poison

10. Halo Of Flies

11. Feed My Frankenstein

12. Cold Ethyl

13. Only Women Bleed

14. Paranoiac Personality

15. Ballad Of Dwight Fry

16. Killer / I Love The Dead themes

17. I’m Eighteen

18. School’s Out

 

Line-up:

Alice Cooper – Vocals

Nita Strauss – Guitars

Tommy Henriksen – Guitars

Ryan Roxie – Guitars

Chuck Garric – Bass

Glen Sobel – Drums

 

 

Link:

www.alicecooper.com

www.facebook.com/AliceCooper

twitter.com/AliceCooper

Facebook Comments
5