Annegamento in seguito ad intossicazione da alcol: questo l’esito dell’autopsia sul corpo di Dolores O’Riordan, voce e leader della band irlandese Cranbarries, trovata senza vita lo scorso 15 Gennaio nella vasca da bagno della sua stanza al Park Lane Hilton hotel di Londra.

 

L’annuncio ufficiale, al termine di un’indagine durata ben 7 mesi, è stato dato oggi, in tarda mattinata, dal portavoce del coroner della sezione di Inner West London della corte della capitale britannica che ha classificato l’accaduto come ‘una tragica fatalità’, non essendo stati rinvenuti sul corpo della O’Riordan ferite né segni, anche attorno al luogo della morte, che potessero far pensare ad autolesionismo o a un tentativo di suicidio.

 

La cantante irlandese, 46 anni, stava lavorando alle incisioni di alcuni nuovi brani per un suo futuro album solista.

Facebook Comments