SLASH ft. MYLES KENNEDY AND THE CONSPIRATORS

Living The Dream

Roadrunner Records/Warner Music

Release date: 21 settembre 2018

 

 

C’era una volta un telefilm che aveva per titolo ‘Attenti A Quei Due’, con i grandi e compianti Roger Moore e Tony Curtis e che raccontava le pirotecniche e scanzonate avventure di due amici tra belle donne, automobili di lusso e fine humor inglese.

 

Una piccola parentesi di apertura dedicata a un’intrigante serie televisiva, per passare il testimone a un altrettanto interessante bacheca discografica creata dall’esimio e aitante chitarrista Slash, e dal cantante Myles Kennedy dall’intenso e corposo tocco vocale: coppia premiata per una rivisitazione straordinaria, e intitolata per l’occasione ‘attenti anche a questi due’, ossia i musicisti principali del nuovo album “Living The Dream” dove dodici piacenti tracce echeggiano un lussuoso e mai domo rock’n’roll, e che rendono grandi partecipi anche il bassista Todd Kerns, il chitarrista Frank Sidoris e il batterista Brent Fitz nell’eccellente ruolo dei The Conspirators.

 

La menzione da prima assoluta è dovuta alla galvanizzante title track “Living The Dream”, nella quale una sei corde assai rinomata suona un pregevole richiamo ai primi Aerosmith; la sprizzante adrenalina di “Mind Your Manners” e l’ardente energia di “My Antidote” completa un tris di singoli dall’approccio eterogeneo, ma uniti da un’unica e perfetta sintonia rock.

 

Un suadente inizio country conserva l’opener “Call Of The Wild”, per poi farla esplodere nel giro di pochi secondi in una irrefrenabile botta di vita, dalla quale ci si lascia coinvolgere senza limiti di goduria; mentre il riff dell’accattivante “Serve You Right” riserva un gradito richiamo a Dr. Feelgood degli eterni Motley Crue.

 

Ma le belle e roboanti sorprese non sono ancora finite, tanto è vero che le ruffiane “Read Between The Lines” e “Boulevard Of Broken Hearts” (con un avvio in decoroso stile ‘Eye Of The Tiger’), e il rock a sfumature garage di “Slow Grind” e “Sugar Cane” esaltano in proposito una scoppiettante conferma.

 

Non poteva certo mancare uno speciale richiamo ai Guns N’ Roses, e Slash e la sua inseparabile chitarra lo hanno tenuto in caldo per il solo della mirabile ballad “Lost Inside The Girl”, dove spiccano anche un inizio abilmente seducente e un refrain fresco e armonioso; di assoluto rilievo anche la sentita e toccante “The Great Pretender” e la cristallina e raffinata “The One You Loved Is Gone”; tre momenti soft per dare nuova linfa all’etereo mondo dei sentimenti, nonché tre sottili tocchi magici di un sontuoso album targato ‘Slash, Myles Kennedy & The Conspirators’.

 

Si è giunti al giro conclusivo di un disco rock’n’roll di altri tempi, ma all’avanguardia e sempre funzionale, grazie alle floride qualità di due manifeste icone quali Slash e Myles Kennedy; ricordando oltremodo l’apporto fondamentale di Kerns, Sidoris e Fitz, e facendo altresì menzione dell’unica performance live italiana della band, che si terrà presso il Fabrique di Milano in data 8 marzo 2019.

 

 

Tracklist

1. Call Of The Wild

2. Serve You Right

3. My Antidote

4. Mind Your Manners

5. Lost Indide The Girls

6. Read Between The Lines

7. Slow Grind

8. The One You Loved Is Gone

9. Driving Rain

10. Sugar Cane

11. The Great Pretender

12. Boulevard Of Broken Hearts

 

Line up

Slash – lead guitar, rhythm guitar, acoustic guitar, bass, backing vocals

Myles Kennedy – lead vocals, rhythm guitar, acoustic guitar & co-lead guitar

Frank Sidoris – guitars & backing vocals

Todd Kerns – bass & backing vocals

Brent Fitz – drums, percussion & piano

 

 

Link

www.slashparadise.com

www.facebook.com/Slash

Facebook Comments
5