EKAT BORK

Kontrol

GinkhoBox

Release date: 12 ottobre 2018

 

 

Un noto brano di fine anni ’90 di Adriano Celentano recita il titolo “L’emozione Non Ha Voce”, ma nella circostanza che ci si appresta a vivere l’eccezione fa un deciso strappo alla regola, e tale rarità è insita nelle corde vocali di Ekat Bork: l’elettro/atmosferica cantante siberiana che, dopo i due album “Veramellious” e “YASDYES” (già da noi recensito), si presenta col ricercato e stimolante Ep “Kontrol”.

 

Quattro tracce di elaborata stesura dove atmosfere desolate, ma intense e abilmente differenziate, si accendono di luce a esteso fascio elettronico, come i due appositi singoli “Kontrol” e “Zhivago”: il primo è avvolto da vibrazioni ambient-techno e rivestito di un video intelligentemente provocatorio, che esprime la frustrazione di Ekat per l’incessante sorveglianza della società nel cosiddetto ‘libero West’; l’altro suona puro electro-pop ed è accompagnato da un video che funge da videogioco, e che scorre paesaggi spogli e grigi attraverso l’imperscrutabile occhio del Grande Fratello.

 

Tra effetti H2O e piccoli cenni orientaleggianti emerge la sperimantale “Big Boy”, che richiama lo stile dell’ottima musicista islandese Bjork; mentre la restante “Heroin” è un riuscito intreccio tra dense sonorità ambient e corpose sfumature pop, a completare 15 minuti di emozioni a battito electro.

 

Un lavoro che conferma le fantasiose qualità dell’artista di Ussurijsk, che a tratti ricorda il tocco vocale della cantautrice australiana Sia, e che rende il giusto merito a una piccola colonna sonora particolare quanto interessante, arricchita da tematiche avveniristiche accompagnate da electro-pop, ambient-techno e art-rock; è conseguente certezza che tra le coesi e solide note di “Kontrol”, le campane di un futuro sempre più avanzato continuano a suonare.

 

 

Tracklist:

1. Zhivago

2. Big Boy

3. Heroin

4. Kontrol

 

Link:

www.ekatbork.com

www.facebook.com/ekatborkmusic

Facebook Comments