THE DI MAGGIO CONNECTION

Rowdy

Area Pirata Produzioni

Release date: 7 Dicembre 2018

 

 

Marco di Maggio e la sua The Di Maggio Connection giungono con “Rowdy” al terzo long player della loro carriera, che è anche la quattordicesima uscita per il leader del combo, unico italiano insignito del titolo di Honorary Member presso la Official Rockabilly Hall of Fame USA.

 

Coadiuvato in maniera eccellente da Matteo Giannetti al contrabbasso e da Marco Barsanti alla batteria, il nostro non manca l’occasione per sfoggiare la perfetta padronanza del linguaggio classico del genere, condito con opportune spruzzate di Swing e Surf, e lo fa confluire in una competente rilettura dello stile, con 3 brani altrui rivisti e 9 originali vergati di proprio pugno, con la complicità di Francesco Chisci (in 8 casi su 9).

 

L’album scorre veloce e divertente, a cominciare dall’apertura lasciata al singolo “Nowhere Latitude , in cui le trombe mariachi non possono non riportare alla memoria il superclassico “Ring of Fire”, per poi proseguire con altre perle quali “Rock’a’Tango”, “To and Fro’” e la pregevole chiusura strumentale, “The Red Bridge”, che ripropone le tipiche atmosfere sonore del mai troppo celebrato “Pulp Fiction”.

 

Nel mezzo una manciata di brani di buona fattura, che comprendono il rifacimento in stile di “Smoke On the Water” e di “Long Way From Home” (Steve Ray Vaughan).

 

Inutile citare rimandi ed influenze, che sono inevitabili in questo tipo di proposta: “Rowdy” è alla fine un ottimo album di genere, frizzante e ricercato il giusto, perfetto per i cultori della materia, ma anche utile e divertente per chi voglia approcciare magari per la prima volta questo immaginario fatto di capelli impomatati e Clippers ai piedi, Bobby Soxers e gonne a ruota, Gretsch e Hot Rods elaboratissimi, pronti a sfrecciare in corse clandestine all’ultimo respiro.

 

 

TRACKLISTING:

1. Nowhere Latitude

2. Smoke on the Water

3. Rock’n’Roll Is Life

4. Rock’a’Tango

5. Bastard to The Bone

6. To and Fro’

7. Rowdy Little Song

8. Save it

9. Blues Call My Name

10. Long Way From Home

11. The red Bridge

 

 

LINEUP:

Marco Di Maggio: chitarre e voce

Matteo Giannetti: Contrabbasso

Marco Barsanti: batteria

 

Link:

www.dimaggioconnection.com

www.facebook.com/The-DI-MAGGIO-CONNECTION

Facebook Comments