QUIET RIOT

One Night In Milan

Frontiers Music srl

Release Date : 25 Gennatio 2019

 

 

Ennesima trasposizione su supporto fisico (cd+dvd) delle esibizioni del festival hard rock più amato dai fan italiani, il Frontiers Rock Festival. Questo “One Night In Milan” degli storici Quiet Riot, va ad infoltire ulteriormente il palmares di una kermesse che, a pieno diritto, reclama lo scettro di miglior festival europeo. Sull’esibizione della band americana si sono sentiti pareri molto contrastanti. Molti fan hanno puntato il dito sul fatto che i soli Frankie Banali e Chuck Wright non bastassero a definire la band con il suo moniker, tanti altri sono rimasti soddisfatti della prestazione sfoggiata in questa occasione.

 

I musicisti al soldo di Banali sono certamente di elevato spessore. Chuck Wright al basso e Alex Grossi alla chitarra non hanno certo bisogno di grosse presentazioni e la loro bravura traspare in maniera lampante dalla registrazione. Per James Durbin bisogna fare un discorso a parte. Il singer statunitense possiede un timbro abbastanza diverso dal suo illustre predecessore (Kevin DuBrow, r.i.p.) e questo ha certamente spiazzato i fan di vecchia data. Analizzando però più approfonditamente la sua performance non si può che prendere atto della sua bravura. Sia a livello vocale, che a livello scenico il buon James è sato autore di una prova di grande valore. L’aiuto maggiore l’ha avuto dalla scaletta, che andando a pescare nel repertorio classico del gruppo (“Run For Cover”, “Slick Black Cadillac” e “Mama Weere All Crazee Now” è un trittico da paura) ha incanalato il live nella giusta direzione. Se dobbiamo scegliere gli highlights punteremmo sulla grande versione di “Condition Critical”, “Thunderbird” (con ospite il nostro Alessandro Del Vecchio) e l’infuocato finale con “Let’s Get Crazy”, “Cum On Feel The Noize” e “Bang Your Head”, che hanno rischiato di far crollare i muri del Live Music Club e sono riportate in maniera perfetta nella registrazione.

 

“One Night In Milan” non passerà alla storia come uno dei migliori concerti di tutti i tempi, forse di quelli fino ad ora prodotti dalla Frontiers Music non sarà il migliore, ma rappresenta nel bene e nel male quello che sono al momento i Quiet Riot, niente di più niente di meno.

 

 

Tracklist

1. Run For Cover

2. Slick Black Cadillac

3. Mama Weere All Crazee Now

4. Whatever It Takes

5. Terrified

6. Love’s A Bitch

7. Conditional Critical

8. Thunderbird

9. Party All Night

10. Freak Flag

11. I Can’t Get Enough

12. Wild & The Young

13. Let’s Get Crazy

14. Cum On Feel The Noize

15. Bang Your Head

 

Line Up

James Durbin – Vocals

Frankie Banali – Drum

Chuck Wright – Bass

Alex Grossi – Guitar

 

Link:

quietriot.band

facebook.com/quietriot

twitter.com/quietriot

Facebook Comments