La notizia è apparsa sul sito della Philharmonie de Paris e ripresa da altri siti, con largo anticipo, viene annunciato un concerto solista di Damon Albarn (Blur, Gorillaz, The Bad, The Good and The Queen) che si terrà il 24 maggio del 2020.

 

Secondo quanto riportato il concerto sarà incentrato e dedicato alla forte influenza che l’Islanda ha avuto e tutt’ora ha sull’artista. I Blur ci hanno registrato un disco nel paese di giaccio e Damon ha una casa, dove trascorre appena può, più tempo possibile, è la sua casa spirituale dove il paesaggio e la natura circostante gli offrono sollievo e ispirazione. Questo lo ha portato a creare una nuova opera musicale e visiva.

 

La data  del 24 maggio del 2020 dovrebbe trattarsi di un vero evento, non solo un semplice concerto, ma una vera e propria opera musicale e visiva. I biglietti saranno in vendita già da questo sabato 16 marzo alle ore 13:00. I Fan non si lasceranno certamente sfuggire questa occasione.

philharmoniedeparis.fr

 

L’ultimo album solista del nostro poliedrico artista risale al 2014, senza contare la collaborazione al musical Wonder.Land del 2016. Tanto per non rimanere con le mani in mano, voci di corridoi danno per il 2020 anche l’uscita del nuovo dei Gorillaz.

 

I fan di Damon Albarn non dovranno aspettare così tanto tempo per vederlo sul palco,  si esibirà a Bataclan il 27 e il 28 maggio 2019 con The Good The Bad and the Queen , così come all’Art Rock Festival (Saint -Brieuc) il 7 giugno.

Facebook Comments