Mick Jagger, il cantante dei Rolling Stones, è stato sottoposto a un intervento per la sostituzione di una valvola cardiaca al Presbyterian Hospital di New York.

L’intervento è perfettamente riuscito e Mick Jagger,  per il quale i medici hanno scelto di evitare l’operazione a torace aperto utilizzando la tecnica mini-invasiva Tavi (Transcatheter Aortic Valve Implantation, impianto valvolare aortico transcatetere), avrà bisogno di molto riposo prima di tornare a calcare i palchi di mezzo mondo.

 

Mick Jagger dovrà stare a riposo assoluto per i prossimi cinque giorni in modo che l’arteria possa guarire senza troppi problemi di sanguinamento. Potrà alzarsi e muoversi tra pochi giorni, ma per vederlo sul palco servirà ancora un po’ di tempo, infatti i Rolling Stones sono stati costretti a posticipare le date americane del loro No Filter Tour che sarebbe dovuto partire dalla Florida il 20 aprile. È probabile che le date negli stadi verranno posticipati a luglio.

Facebook Comments