BLACK ANGELS

Steamroller

Autoproduzione

Release date: 7 giugno 2019

 

 

Nella sua straordinaria longevità il rock ha la speciale qualità di riportare in auge artisti di lunga vita, che della musica non solo ne fanno da sempre una vera e propria arte, ma altresì uno stile originale che per i presenti Black Angels si può accostare al cosiddetto ‘marchio di fabbrica’, sia perché nella prima metà degli anni ’80, e a lungo seguire nel 2009 (in coincidenza con la reunion), hanno pubblicato cinque album di aitante rock, sia perché sono tornati a sorprendere e coinvolgere col nuovo “Steamroller”, mantenendo fede a quel sound tonico e adrenalinico che ha reso il quartetto svizzero tra i gruppi più amati del genere.

 

Sonorità che non conoscono limiti di grandezza, e che continuano a fare la storia dei Black Angels anche nelle undici tracce dell’album in questione, che apre le danze col moto ruffiano e smaliziato della title track “Steamroller” e che si ripete nell’ardente “Sound Of Thunder”; onde che cambiano andamento a favore di un sound a urto più trascinante che accompagnano il brio galvanizzante di “Spread Your Wings”, “Set Me Free” e “Never Gonna Let You Down”, della mordace “Into The Dark”, della ruvida “When The Night”, e dell’interessante e curiosa “Batman Reloaded”, resa tale da una piacevole atmosfera fumettistica.

 

Pur rimanendo corposo e calzante, il rock del frontman Ron Phillips e soci ben si presta anche al tocco graffiante della mid tempo “Wheels Will Fly”, al feeling ruggente della ballad “I.Never.Com”, e allo sfondo anthemico della catchy e conclusiva “The Load”; il tutto a dare ulteriore trasparenza all’epico detto ‘la musica non invecchia mai’, che è direttamente proporzionale allo stato di grazia formato highlander, insito nelle band che hanno nel cuore un amore sonoro che batte all’infinito.

 

Il bello dell’album appena descritto è che lascia immaginare la musica come un mondo favolistico, dove note incantate hanno rinverdito un godibile e temprato hard rock di altri tempi, riecheggiato dai Black Angels per dare nuovo lustro a un’epoca di antico splendore; perché il navigato quartetto di Feuerthalen ha ancora smisurata qualità da vendere, e la giusta voglia di continuare a suonare primavere di esaltante e florida energia.

 

 

Tracklist

1. Steamroller

2. Spread Your Wings

3. Wheels Will Fly

4. I.Never.Come (Edit)

5. Never Gonna Let You Down

6. Set Me Free

7. Sound Of Thunder

8. Into The Dark

9. When The Night

10. Batman Reloaded

11. The Road

12. I.Never.Come (Extended Version)

 

 

Line up

Ron Phillips – Lead Vocals

Andre Bradtka – Guitar

Michael “Mikel” Enders – Bass

Marc “The Shark” Weber – Drums

 

 

Link

www.black-angels-rock.com

www.facebook.com/Black.Angels.Rock

twitter.com/BLACK_ANGELS_CH

Facebook Comments
4