SKILLET

Victorious

Atlantic Records

Release date: 2 Agosto 2019

 

 

Ci sono band che non finiscono mai di imparare con ammirevole umiltà, e altre che continuano a insegnare con assoluta maestria, come quella dei multi-platinati Skillet divenuti leggenda non solo per l’inserimento dei più svariati singoli in videogiochi, film e serie TV, in eventi come quelli del WWE e della Marvel, e per le conquiste di premi quali il ‘Rocker Recorded Song Of The Year’ e il ‘Billboard Music Award’, ma anche per l’innovativa qualità di un rock poliedrico e all’avanguardia, che va ad arricchire la bacheca discografica col decimo e trionfale lavoro da studio “Victorious”.

 

Dodici tracce dal marcato lato introspettivo pronte a dare ancora più verve alla calda stagione, che già si rispecchia nei quattro singoli rappresentati dal rock accattivante e a melodie ipnotiche di “Legendary”, legato a un video quanto più appropriato, da quello mordace di “You Ain’t Ready”, quello atmosferico di “Save Me” e dal brivido coinvolgente della ballad “Anchor”: trio accompagnato da convincenti e pittoreschi lyric video.

 

Graffiante adrenalina attraversa l’electro tambureggiante “Never Going Back”, la coinvolgente “Finish Line” (dal suggestivo richiamo ai Gorky Park), e l’avvincente accoppiata composta da “Reach” e “Back To Life”; mentre godibili momenti smaliziati deliziano la scanzonata “This Is The Kingdom” e la curiosa e indispensabile “Rise Up”, resa tale da un riff e un refrain che riecheggiano i fasti della gloriosa ‘Spirit In The Sky’. La ruggente e orchestrale “Victorious” e la fremente “Terrify The Dark” sono le altre due ballad che completano, a speciali tinte amabili, quello che si appresta a diventare l’ennesimo masterpiece del combo statunitense.

 

Un album che avvalora ulteriormente il quartetto originario di Memphis, nonché uno tra i gruppi più amati e di successo del ventunesimo secolo, e che per l’occasione presenta un rock in puro stile Skillet impreziosito da richiami hip pop, dinamicità electro e sfumature blues, col riuscito intento di esaltare un sound a energia melodica e pirotecnica; tutto ciò a conferma che i coniugi John e Korey Cooper, rispettivamente cantante/bassista e tastierista/chitarrista, la batterista e cantante Jen Ledger e il chitarrista Seth Morrison, fanno dell’evoluzione musicale un continuo processo a elevato effetto qualitativo.

 

Da non perderli in concerto nella loro unica data italiana il 3 dicembre al Fabrique di Milano!

 

 

Tracklist

1. Legendary

2. You Ain’t Ready

3. Victorious

4. This Is The Kingdom

5. Save Me

6. Rise Up

7. Terrify The Dark

8. Never Going Back

9. Reach

10. Anchor

11. Finish Line

12. Back To Life

 

Line up

John Cooper – Vocals, bass

Korey Cooper – Keyboards, guitar

Jen Ledger – Drums, vocals

Seth Morrison – Guitar

 

 

Link

www.skillet.com

www.facebook.com/skillet

www.instagram.com/skilletmusic

www.twitter.com/skilletmusic

Facebook Comments