La ribelle Sinéad O’Connor è tornata sul palco venerdì 6 settembre in occasione del Ireland’s The Late Late Show in onda sull’emittente televisa Irlandese.

Dopo cinque anni di vuoto, eccola, avvolta nel suo Hijab mussulmano, sì, perché, nel frattempo, si è convertita all’islam è ha preso il nome di Shuhada Sadaqat.

 

Il ritorno era stato annunciato circa un anno fa, ma sempre rimandato per circostanze non chiarite, la cantante ha avuto seri problemi di salute mentale che sembra avere superato grazie alla nuova fede.

 

Il suo cammino artistico è esploso con una canzone scritta dal grande Prince e da lei magistralmente eseguita, poi il suo essere ribelle gli ha creato non pochi problemi, vi ricordate la foto del Papa stracciata durante un Live?

 

Bene, eccola con il suo velo e la sua voce… emozionante ancora oggi.

Questa é la sua intervista dove parla di religione e della sua attuale condizione e ci scappano anche un paio di battute.

Facebook Comments