I Metallica hanno annunciato tramite un messaggio via Facebook di aver dovuto fermare il tour mondiale a causa della dipendenza dall’alcol del cantante James Hetfield.

Di seguito il messaggio firmato dagli altri tre membri:

 

“Un messaggio da Lars, Kirk e Rob.
Siamo spiacenti di informare i nostri fan e amici che dobbiamorimandare le prossime date in Australia e Nuova Zelanda.
Come molti di voi probabilmente sanno, nostro fratello James lotta con la sua dipendenza da molti anni. Ora sfortunatamente deve affrontare nuovamente un programma di cure per lavorare di nuovo alla sua guarigione”

La volontà è quella di raggiungere la vostra parte del mondo non appena la salute e il programma lo consentiranno. Vi aggiorneremo al più presto. Vi faremo sapere il prima possibile.  Ancora una volta, siamo devastati dall’aver creato problemi a così tanti di voi, in particolare ai nostri fan più fedeli che spesso fanno lunghi viaggi per assistere ai nostri spettacoli. Apprezziamo la vostra comprensione e il vostro supporto per James e, come sempre, grazie per far parte della famiglia Metallica”.

 

I Metallica si sono impegnati a rimborsare tutti i biglietti acquistati per la tappa WorldWired, che avrebbe dovuto iniziare il 17 ottobre a Perth, in Australia, e concludersi il 2 novembre ad Auckland, in Nuova Zelanda.

 

Per ora restano confermate le date previste dal 28 marzo 2020.

Facebook Comments