Da oggi, lunedì 30 settembre, è disponibile in digital download e in streaming “Sunken Worlds”, il nuovo disco di Marlon, progetto new folk milanese capitanato da Marlon Bergamini e prodotto da Larsen Premoli.

Il lavoro, composto da 9 brani prodotti durante l’estate del 2019, arriva dopo un anno di intensa attività dal vivo e segue la pubblicazione del debut album “Musings from The Rearview”, pubblicato il 27 novembre 2018, e del successivo “Live in Theatre”“Sunken Worlds” rappresenta la fine di un capitolo, che vede un cambio di formazione da quartetto a terzetto, con l’uscita del chitarrista Emanuele Nanti, e l’inizio di una nuova fase, la quale darà vita a nuovo materiale nel 2020. 

 

 

«Due anni fa salivamo su un palco per la prima volta, dopo soli 5 mesi di sala prove. Il nostro 2018 è stato un anno ricco racconta Marlon All’inizio di quest’estate Emanuele, nostro fratello e chitarrista, ha preso la decisione di proseguire su una strada differente dalla nostra. Noi, nel frattempo, continuando a scrivere e comporre, abbiamo realizzato e maturato nuove esigenze creative, ragionando su nuove soluzioni artistiche che oggi ci invitano a sperimentare nuove direzioni. Ma prima di voltare pagina restavano in sospeso i brani contenuti in “Sunken Worlds”, che rappresentano un momento bellissimo nella nostra vita e le consideriamo una parte fondamentale nel nostro percorso. Abbiamo dunque deciso di entrare in studio, un’ultima volta tutti e quattro insieme, con il nostro produttore Larsen Premoli nei suoi RecLab Studios, la nostra casa. Così quest’estate quei brani hanno preso vita, per consentire ad un momento speciale della nostra storia, di raggiungere ciascuno di voi. Oggi pubblichiamo il nostro secondo full lenght, un album che racconta due anni e mezzo di lavoro. Un album realizzato in primis per noi, per ricordarci chi siamo stati fin’ora, e per ricordarci che per ogni fine, c’è un nuovo inizio. Oggi salutiamo nostro fratello Ema, a cui auguriamo il meglio. Oggi chiudiamo alla grande un capitolo della nostra storia. Oggi non vediamo l’ora che i tempi siano maturi per farvi ascoltare il nuovo materiale sul quale stiamo già lavorando, e non temete, non ci faremo attendere! Oggi vi chiediamo soltanto di brindare con noi, al passato e al futuro che si incontrano, si fermano, e si abbracciano in questo esatto istante.»

  

Ecco la tracklist di “Sunken Worlds”

 

Back Home

God Knows

Rovers

Easy

Separated

Behind

Have a Great Flight

Half-Blood Son

The Journey

 

 

“Sunken Worlds” è stato scritto e composta da Marlon Bergamini, eccetto “The Journey” composta da Marlon Bergamini e Emanuele Nanti. Produzione, mix e master a cura di Larsen Premoli presso RecLab Studios (Milano). Sinch Management BMG Music Rights. Hanno suonatoMarlon Bergamini (chitarre acustiche e voce), Emanuele Nanti (chitarre elettriche e voce), Andrea Dominoni (basso e voce), Jody Brioschi (batteria, percussioni e voce), Larsen Premoli (piano, hammond).

MARLON è un progetto New-Folk che nasce dall’incontro fra il giovane cantautore milanese Marlon Bergamini (’97) e il produttore Larsen Premoli nella primavera 2017. La band si forma nel Maggio 2017 con il chitarrista Emanuele Nanti (’97), il batterista Jody Brioschi (’98) e il bassista Andrea Dominoni (’92) e inizia un lavoro di arrangiamento e pre-produzione presso i RecLab Studios di Milano durante tutta l’estate. Il sound di tipico stampo folk-blues statunitense, dove la voce e la chitarra acustica del frontman sono le fondamenta di ogni brano, è rivisto in una nuova chiave con soluzioni stilistiche che vanno dal southern-rock al vintage-blues, con intromissioni del pop-rock britannico, l’utilizzo di strumenti vintage e arrangiamenti vocali a quattro voci. Numerose apparizioni live nell’ultimo quadrimestre del 2017 portano la band a toccare i live-club di diverse regioni del centro e nord d’Italia. Durante queste performance l’incontro con Giulia Osservati, front-girl degli Electric Ballroom, con cui nasce subito voglia di collaborare: viene così inaugurato al solstizio d’inverno – 21 dicembre 2017 – il canale YouTube di MARLON con una cover di I Got You” del celebre cantautore statunitense The White Buffalo. Con l’inizio del 2018MARLON annuncia un progetto di publishing personale e innovativo, le Postcard Songs: ogni brano della band viene pubblicato in formato cartolina contenente un QR-Code con cui effettuare il download del brano nei formati più classici mp3 e ITunes, ma anche in formati ad alta definizione e qualità. Attraverso una formula pre-order la band rende già disponibile un pacchetto di dodici postcard-songs le cui relative dodici canzoni saranno pubblicate nel corso di tutto il 2018, e rese disponibili ai possessori delle cartoline con 48 ore di anticipo rispetto ai canali streaming e digital-store tradizionali. Il 18 gennaio esce Help Me il primo singolo, seguito da “I’m still breathing”“Keeping up”“Liar”“Endless suffering”“Pray for me”“Freedom”“Wiskeys and tears” è “Next to me”. febbraio 2018 firma con BMG Rights Management. Il 27 novembre2018 esce il disco “Musings from the rearview”. A novembre 2018 pubblica il debut album “Musing from The Rearview”Il 4 marzo 2019 esce “Live in Theatre”. Nel settembre 2019 Emanuele Nanti lascia la formazione, che prosegue come terzetto. Il 30 settembre dello stesso mese pubblicano il secondo disco “Sunken Worlds”, con ancora Nanti alle chitarre.

 

marlonmusic.it – facebook.com/MarlonMusicIT

Facebook Comments