QUIET RIOT

Hollywood Cowboys

Frontiers Music 

Release date: 8 Novembre 2019

 

Ritornano in grande stile i Quiet Riot nella formazione capeggiata dallo storico batterista Frankie Banali, qui presente anche nel ruolo di produttore dell’album, con la stessa line-up che ha lavorato nel 2017 al tredicesimo album “Road Rage” ma con un’idea variegata di linguaggio stilistico.

 

Il sound rude che caratterizza la band sin dalle gloriose origini non subisce smorzature sonore, anzi sembra quasi delineare l’immagine di una fenice che risale dalle ceneri di un’espressione musicale che a tutt’oggi non risulta totalmente contestualizzabile, ma che “rinasce” forte di uno impetuoso anacronismo e di una notevole prova tecnica.

 

In “Hollywood Cowboys” la band statunitense si permette di spaziare dall’heavy metal al blues senza peccare di saccenteria dando continuità al carattere che contraddistingue i padri del metal primordiale, che evidentemente non conoscono la capitolazione. In questo viaggio nella mondo dei cowboys del cinema, che tematicamente sembra un’analogia con l’ultima fatica di Quentin Tarantino “C’era una volta a…Hollywood”, i Quiet Riot fanno rivivere le atmosfere delle vicende degli sceriffi a caccia dei banditi, o dei cercatori d’oro disperatamente pronti a scavare fino all’ultimo granello di terra per ottenere la fortuna di una vita intera, da guardare il video del singolo “In The Blood”

 

Perciò, in sella al vostro sfrenato destriero tenetevi pronti a vivere un’esperienza sonora marchiata dal ferro rovente dell’Old West Metal!

 

 

Tracklist:

1. Don’t Call It Love

2. In The Blood

3. Heartbreak City

4. The Devil That You Know

5. Change Or Die

6. Roll On

7. Insanity

8. Hellbender

9. Wild Horses

10.Holding On

11.Last Outcast

12.Arrows And Angels

 

Line-up:

Frankie Banali – drums

Alex Grossi – guitars

Chuck Wright – bass guitar

James Durbin – vocals

 

Link utili:

quietriot.band

facebook.com/quietriot

twitter.com/quietriot

Facebook Comments
3.5