LOVEKILLERS feat. TONY HARNELL

Lovekillers feat. Tony Harnell

Frontiers Music Srl

Release date: 6 dicembre 2019

 

 

È una sensazione speciale realizzare che ai tempi odierni la musica presenta numerosi generi e molte band da scoprire con entusiasmante curiosità, così come al tempo stesso è un’emozione unica evidenziare che le sonorità di epoche passate non passano mai di moda e, a supporto di cotanta suggestione, torna uno tra i cantanti più acclamati dell’hard rock melodico anni ’80 noto nel nome di Tony Harnell, che dopo essere stato l’ottima voce di nobili band quali TNT, Westworld e tutt’ora degli Starbreaker, è altresì parte integrante del nuovo e omonimo progetto in questione griffato Lovekillers, arricchito da una line-up tutta Made In Italy composta dal chitarrista Gianluca Ferro, dal batterista Edo Sala e dal sempre prezioso Alessandro Del Vecchio, in tripla qualità di tastierista, bassista e produttore.

 

Le undici tracce che percorrono l’album suonano quel magnifico rock a fresche e lussuose melodie dei bei tempi, che richiamano per buona parte le sonorità di “Intuition” dei sopra menzionati TNT, e che già emergono alle orecchie affini al genere in due dei tre singoli a seguire, ovvero nella solarità catchy di “Higher Again”, godibile in formato audio, e “Now Or Never” contemplata invece da un pittoresco lyric video; chiude il tris la sentita mid tempo “Ball And Chain”, anch’essa accompagnata dalla sempre proficua versione audio.

 

Continua a brillare il sound dello storico quartetto di Trondheim nella briosa leggerezza di “Across The Oceans”, e nel quartetto differenziato di ballad che risponde ai titoli dell’intensa “Who Can We Run To”, dell’anthemica “Bring Me Back”, della più easy “Heavily Broken”, dove spicca un refrain brioso e spensierato, e dell’avvolgente “Set Me Free” impreziosita da un leggero tocco afrodisiaco.

È del tutto naturale un esclusivo primo piano riservato anche alla sei corde, che a sua volta si fa protagonista nelle avvincenti “Alive Again” e “No More Love”, e nella più catchy “Hurricane”; perché dove c’è la giusta e corposa melodia, non può mancare un coinvolgente e sostanzioso rock.

 

Un altro viaggio a sfondo eighties riuscito tanto quanto apprezzato, e non poteva essere altrimenti visti gli artefici di un album dal rock a dimanico effetto vitaminico, e dalle melodie a elevate atmosfere emozionali; il tutto a confermare che se la buona musica è accompagnata da un perfetto connubio tra professionalità maestra e innata passione, il risultato è un percorso di note che battono a sontuoso tempo di vintage.

 

 

Tracklist

1. Alive Again

2. Hurricane

3. Ball And Chain

4. Who Can We Run To

5. Higher Again

6. Across The Oceans

7. Bring Me Back

8. Now Or Never

9. Heavily Broken

10. No More Love

11. Set Me Free

 

 

Line up

Tony Harnell – Vocals

Gianluca Ferro – Guitars

Alessandro Del Vecchio – Bass & keyboards

Edo Sala – Drums

 

 

Link

www.facebook.com/tonyharnellofficial

Facebook Comments
4