Biography: The Nine Lives Of Ozzy Osbourne, è il nuovo documentario che racconta la vita del frontman dei Black Sabbath dall’infanzia fino della fortunata serie tv The Osbournes, ambientata in casa, di qualche anno fa, e  sarà presentato in anteprima al festival South By Southwest di Austin in Texas a marzo. D seguito è disponibile il trailer.

 

Il docu-film dalla durata di 86 minuti, che A&E ha prodotto come parte della sua serie “Biografie”, celebrerà la vita dell’icona del rock e del padrino del heavy metal Ozzy Osbourne e ci saranno interviste con Sharon Osbourne, Rick Rubin, Ice-T, Marilyn Manson, Rob Zombie, Jonathan Davis e Post Malone.

 

Ozzy, Sharon e Jack Osbourne sono tra i produttori esecutivi del film, diretto dall’ex produttore di ‘Osbournes’ R. Greg Johnston.

 

“Non so come sarebbe la musica se non fosse per l’ispirazione di Ozzy”, afferma il produttore Rick Rubin, che ha prodotto l’album “13” dei Black Sabbat del 2013. “Ozzy ha cambiato tutto.”

“Ha lasciato una delle più grandi rock band del mondo ed è diventato più grande – un artista credibile per conto suo, trovando un nuovo talento eccezionale. E poi lo ha reso enorme in TV”, dice Sharon. “Nessuno l’aveva fatto.”

 

 

Il trailer mostra Ozzy che guarda le immagini di se stesso. Inoltre, presenta i commenti di Kelly, Sharon e Jack Osbourne, insieme a Marilyn Manson e Rob Zombie. Ice-T e Jonathan Davis dei Korn sono anche presenti nel documentario

Il prossimo 21 febbraio uscirà “Ordinary Man”, il nuovo disco di Ozzy, registrato a Los Angeles, con all’interno le collaborazioni del produttore Andrew Watt alla chitarra, Duff McKagan (GUNS N ‘ROSES) al basso e Chad Smith (RED HOT CHILI PEPPERS) alla batteria e on ospiti Elton John, Slash, Post Malone, Tom Morello.

 

OZZY OSBOURNE sarà in Italia per il suo  “NO MORE TOURS 2” all’Unipol Arena di Bologna, per un’unica data il 19 novembre 2020. Special guest JUDAS PRIEST

Facebook Comments