Ozzy Osbourne ha cancellato le date del prossimo tour nordamericano del suo ‘No More Tours 2’ per dedicarsi alle cure necessarie ai sintomi del morbo di Parkinson.

La decisione, come si legge attraverso la pagina Facebook di Ozzy, è stata presa per venire incontro ai fan già in possesso dei biglietti dei concerti.

 

Il NO MORE TOURS 2 del Nord America 2020 è stato purtroppo annullato per consentire a Ozzy Osbourne di continuare a riprendersi da vari problemi di salute che ha dovuto affrontare nell’ultimo anno. Questa decisione è stata presa per avvertire i fan che erano in possesso di biglietti per gli show riprogrammati e che sono stati invitati a cambiare piano, più volte. A seguito degli obblighi promozionali per il nuovo album “Ordinary Man” (in uscita questo venerdì 21 febbraio), gli Osbourne andranno in Europa per ulteriori trattamenti.

 

“Sono così grato che tutti siano stati pazienti perché ho avuto un anno di merda. Sfortunatamente non potrò andare in Svizzera per il trattamento prima di aprile e il trattamento dura dalle sei alle otto settimane.

Non voglio iniziare un tour e poi cancellare gli spettacoli all’ultimo minuto, perché non è giusto nei confronti dei fan. Preferisco che siano rimborsati adesso. Quando farò il tour in Nord America tutti coloro che hanno acquistato un biglietto per questi spettacoli saranno i primi a poter acquistare i biglietti”.

 

 

Ricordiamo che l’unica data prevista in Italia è prevista per  il 19 novembre 2020 all’Unipol Arena di Bologna con i Judsas Priest in apertura.

Facebook Comments