FIVE FINGER DEATH PUNCH

F8

Better Noise Music

Release Date: 28 Febbraio 2020

 

 

A due anni di distanza dall’acclamato ‘And Justice For None’ (2018), tornano i Five Finger Death Punch con l’ottavo album in studio intitolato F8. Come spiegato dal chitarrista Zoltan Bathory: “Abbiamo avuto un enorme successo, ma anche un periodo (gli ultimi due anni) abbastanza tumultuoso come band. Non solo abbiamo resistito alla tempesta, ma siamo usciti dall’altra parte meglio che mai. Questo album rappresenta la rinascita e la crescita di ognuno di noi nella sfera personale e musicale”. Il frontman Ivan Moody aggiunge: “Questo disco è per me una sorta di ‘assoluzione’, tutto ciò che ho fatto nella mia vita ha portato a questo momento”.

 

“F8” apre l’album, un’introduzione inizialmente malinconica che si trasforma poi in un intenso, cinematico ed orchestrale preludio a ciò che sarà l’album. “Inside Out”, primo singolo estratto per la presentazione di questo nuovo lavoro, è probabilmente una delle canzoni più personali finora pubblicate dalla band e parla della difficoltà nell’affrontare i problemi della ricaduta per ciò che riguarda l’abuso di sostanze. Un brano potente e duro in cui ogni strumento avvolge l’ascoltatore che si ritroverà a cantare il ritornello che rimarrà di certo impresso nella mente anche grazie alle orchestrazioni che lo precedono ed introducono. “Full Circle” è una vera bomba di adrenalina, la potenza aumenta rispetto alla precedente traccia e fa quasi pensare ad un brano degli Slipknot, probabilmente per il sound un po’ industrial, ma senza mai esserne una copia.

 

Con “A Little Bit Off” i toni calano per lasciare spazio al clean vocale del frontman Ivan Moody in tutta la sua versatilità, accompagnato da una base molto catchy in stile brano radiofonico di quelli che fanno compagnia durante i viaggi in macchina. Un brano particolare che certo spicca all’interno dell’album per il suo sound così “diverso”. “This Is War” è una vera martellata che fa appunto pensare ad una vera e propria guerra, un brano in puro stile della band, di quelli potenti, aggressivi e rabbiosi. “Brighter Side Of Grey” è una malinconica ed emozionante ballad con una linea melodica che tocca davvero il cuore anche per il commovente testo, un brano che è una vera perla e che si inserisce perfettamente ed inaspettatamente all’interno dell’album. Di seguito arriva la possente “Making Monsters”: batteria incalzante, chitarre che vagamente rimandano a Symphony Of Destruction dei Megadeth e qualche reminiscenza con Destroy Everything degli Hatebreed in un brano che farà scatenare anche i più reticenti e che live sarà una vera bomba! Questo nuovo lavoro in studio si conclude con una versione creata apposta per la distribuzione radiofonica di “Inside Out”.

 

F8 pronunciato “Fate” come destino, sorte, dimostra quanto i Five Finger Death Punch siano ancora in grado di mettersi in gioco e presentando sempre nuovi contenuti e nuove proposte da aggiungere alla loro ricerca musicale, ma sempre mantenendo il sound di base che li caratterizza da sempre. Un album in cui sono presenti sia tracce dai riff potenti, violenti e crudi, sia brani carichi di malinconia e sensibilità perfettamente espressi da Ivan Moody che con la sua voce così particolare e poliedrica riesce a trasmettere all’ascoltatore ogni singola sfaccettatura emotiva di ogni brano. A tratti inaspettato e sicuramente coinvolgente, questo album è ricco di sfumature e testi da scoprire.

 

 

Tracklist:

01. F8

02. Inside Out

03. Full Circle

04. Living The Dream

05. A Little Bit Off

06. Bottom Of The Top

07. To be Alone

08. Mother May I (Tic Toc)

09. Darkness Settles In

10. This Is War

11. Leave It All Behind

12. Scar Tissue

13. Brighter Side Of Grey

14. Making Monsters

15. Death Punch Therapy

16. Inside Out (Radio Edit)

 

Line-Up:

Ivan Moody – Vocals

Zoltan Bathory – Guitars

Jason Hook – Guitars

Chris Kael – Bass

Charlie Engen – Drums

 

Link Utili:

fivefingerdeathpunch.com

facebook.com/fivefingerdeathpunch

instagram.com/5fdp

twitter.com/FFDP

 

Facebook Comments
4.5