Chiara Ferragni e Fedez, dopo aver raccolto 3,8 Milioni con una raccolti fondi online destinata alla creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano, ottengono un’ulteriore donazione di 250.000 mila euro da parte di GoFundme.com, piattaforma di personal fundraising, a favore di vari ospedali in Italia.

 

Gofundme.com, piattaforma, nata negli Stati Uniti nel 2010 e lanciata in Italia nel 2018, nella piena filosofia del Givesback (della restituzione per le campagne più meritevoli che vogliono cambiare il mondo) annuncia che donerà 250mila euro nelle prossime ore, rinunciando così ad una percentuale dei propri introiti, ad alcune delle raccolte fondi lanciate sul sito, dopo aver già donato 10 mila euro a quella “Rafforziamo la terapia intensiva” lanciata da Chiara Ferragni e Fedez per l’ospedale San Raffaele di Milano.

 

Cosi come proposto da Chiara e Fedez, 70.000 euro ciascuno verranno donati al Policlinico di Milano, all’Ospedale di Cremona e a quello di Bergamo. Altre donazioni da 10.000 euro andranno agli ospedali Cotugno di NapoliNiguarda di MilanoSpallanzani di Roma e alla Protezione civile.

 

La campagna “Rafforziamo la terapia intensiva” attivata su GoFundMe da Chiara Ferragni e Fedez, è la più grande raccolta fondi su GoFundMe lanciata in Europa, oltre che tra le sette più importanti campagne del mondo su GoFundMe dal 2010. Sono stati registrati oltre 191.000 donatori da 92 stati del mondo, e la campagna ha avuto 20 volte più traffico di qualsiasi altra raccolta fondi sulla piattaforma.

 

Dal 9 marzo ad oggi, sono state lanciate sulla piattaforma di personal fundraising, centinaia di raccolte fondi per aiutare e supportare gli ospedali italiani in questa delicata fase di emergenza dovuta al Covid19. Le più importanti sono state raggruppate nella pagina “Insieme contro il coronavirus”.

 

“GoFundMe ha un ruolo importante all’interno di questa emergenza per garantire che i fondi vadano in supporto delle terapie intensive di tutta Italia – spiega Elisa Liberatori Finocchiaro, Responsabile di GoFundMe per il Sud Europa – Stiamo lavorando 24 ore su 24 come sempre per validare, certificare e garantire le raccolte fondi. Vogliamo anche rilanciare, attraverso il programma Givesback, il nostro impegno e per questo abbiamo previsto questa generosa donazione”

 

 

“Al San Raffaele sono già partiti i lavori per convertire il campo sportivo dell’Università in un nuovo reparto di terapia intensiva. Dovrebbe essere operativo in sole 2 settimane. Grazie agli operai che lavorano giorno e notte per rendere tutto questo possibile”. Lo scrive Fedez su Twitter.

Facebook Comments