ARMORED DAWN

Zombie Viking

The Orchard-Sony

Release date: 20 marzo 2020

 

 

 

Come avaveamo già annunciato, sta per essere pubblicato il 20 marzo prossimo dalla band metal “vichinga” brasiliana Armored Dawn il terzo album, stavolta in versione deluxe con ben tre bonus track, “Zombie Viking”, registrato e prodotto Sao Paolo o Brasil da Rodrigo Oliveira e Heros Trench, rispettivamente batterista e bassista della band. Nati nel 2014, abbiamo già avuto modo di conoscerli ben dal 2017 persino qui in Europa dopo i massicci tour promozionali di supporto a grossi gruppi come Megadeth, Symphony X, Rhapsody, Tarja, Sabaton, Fates Warning, Saxon, per citarne alcuni.

 

 

E anche con questo nuovo disco, dalle liriche saltano all’occhio gli elementi della mitologia norrena, come da tradizione del Viking Metal che si rispetti. L’opener “Ragnarok”, già uscita come singolo l’anno scorso e presentata col video ufficiale, è una traccia particolarmente piacevole con riff solidi e cori e ritornelli melodici, anche se non propriamente power metal; anche la versione unplugged presente sull’album in tredicesima posizione come bonus track è molto orecchiabile, anche grazie all’accompagnamento del flauto traverso. Segue poi l’altro singolo pubblicato l’anno scorso col suo video, “Animal Uncaged”, di cui abbiamo invece la versione live registrata al Rockfest 2019 presso la Allianz Parque di San Paolo, qui posizionata come ultima traccia sull’album: la canzone ha un bel tiro e mostra una certa potenza metal nelle ritmiche. Il terzo singolo uscito invece un mese fa, è la title track “Zombie Viking”, ha ritornelli e riff molto accattivanti e forse qui si notano i timbri vocali più veraci del cantante Eduardo Parras, rispetto al trend un po’ troppo rimaneggiato e ripulito digitalmente, anche con l’utilizzo dell’autotune, in tutto il disco.

 

“Fire In Flames”, “The Eyes Of The Wolves” e “Blood On Blood” sono tracce molto energiche dai riff portentosi, mentre “Embrace The Silence” e “Drowning” presentano aspetti decisamente melodici dovuti ad assoli incredibilidi chitarra e al cantato possente. “Face To Face” ha un ritornello pomposo e dei ritmi prorompenti, mentre “Heads Are Rolling” possiede i riffi energici all’ennesima potenza, così come pure sono presenti in “Rain On Fire”, mentre “Skydiver Of The Light” sfocia talvolta nel goth rock per i blackbeat elettronici.

 

Tutto sommato, si tratta di un buonissimo prodotto con canzoni molto valide per tutta la durata dell’album ed il risultato finale fa sì che tutte le tracce risultano molto “catchy”, che è una elemento fonadmentale, quando canteremo insieme a questi vichingi brasiliani quando verranno a trovarci nuovamente in Europa.

 

 

 

Tracklist:

1. Ragnarok

2. Animal Uncaged

3. Zombie Viking

4. Fire and Flames

5. The Eye of the Wolves

6. Face to Face

7. Drowning

8. Heads Are Rolling

9. Blood On Blood

10. Embrace The Silence

11. Rain On Fire

12. Skydiver Of The Light (bonus track)

13. Ragnarok (Unplugged) (bonus track)

14. Animal Uncaged (Live) (bonus track)

 

 

Line-up:

Eduardo Parras: Vocals

Heros Trench: Bass

Rafael Agostino: Keyboards

Timo Kaarkoski: Guitars

Tiago de Moura: Guitars

Rodrigo Oliveira: Drums

 

Link Utili:

armoreddawn.com
facebook.com/ArmoredDawn
twitter.com/ArmoredDawn
instagram.com/armoreddawn

Facebook Comments
3.5