Chuck Billy, il contante dei Testament è risultato positivo ai test per il COVID-19. Tramite un post sulla propria pagina Facebook, fanno sapere che Billy, la moglie Tiffany ed alcuni membri della crew, si sono sentiti male di ritorno dal tour europeo “The Bay Strikes Back 2020” con EXODUS e DEATH ANGEL.

 

I risultati, arrivati nella giornata di sabato 21 marzo, confermando che Chuck, la moglie ed alcuni membri della crew sono stati trovati positivi al Coronavirus. Attualmente si trovano in quarantena nelle proprie abitazioni. Il 57enne Chuck Billy, che non ha idea di come avesse contratto il virus, afferma di essere stato messo in quarantena da quando è arrivato a casa.

 

Di seguito potete leggere il post completo.

“Come molti di voi sapranno, dopo essere tornati dal Bay Strikes Back Tour in Europa la scorsa settimana, molti di noi hanno iniziato a sentirsi male e assieme ai nostri medici abbiamo deciso di sottoporci al test per il Covid-19. Da ieri mattina, i risultati dei test confermano la positività per Chuck, sua moglie Tiffany Billy e alcuni membri della crew.

Vogliamo farlo sapere a chi ci supporta e si preoccupa per noi, che stiamo facendo ciò che è più giusto e sicuro e siamo tutti in quarantena sin dal nostro ritorno a casa, anche prima di aver fatto i test. Siamo ovviamente preoccupati per le nostre famiglie, amici, per la crew, per gli altri musicisti e per i fan. Abbiamo sentito anche i nostri amici delle band della Bay Area che erano in tour con noi. Anche loro sono in quarantena e rilasceranno comunicati circa la loro situazione appena sarà loro possibile.

In questo momento siamo concentrati sul prenderci cura di noi stessi e sullo stare in quarantena, a riposo, guarire e inviare messaggi, preghiere e pensieri per i nostri amici che sono ammalati. Vogliamo anche fare i nostri migliori auguri a tutti i nostri fan e supporter in questo periodo di crisi. Stiamo facendo tutto il possibile per stare in casa al sicuro e chiediamo ai nostri amici e fan di fare lo stesso. Per favore, prendetevi cura gli uni degli altri e rimanete in salute e torneremo presto a fare thrash!”.

Facebook Comments