IN THIS MOMENT

Mother

Atlantic Records / Roadrunner Records

Release date: 27 marzo 2020

 

 

“Mother” è il settimo disco in studio in uscita il 27 marzo per Atlantic/Roadrunner, della band metalcore americana In This Moment ed è stato prodotto da Kevin Churko, già conosciuto per gli album precendenti, e registrato presso gli Hideout Recording Studio di Las Vegas. Atteso da diverso tempo, quando già alla fine del 2018 sui social media il chitarrista Chris Howorth e la cantante Maria Brink, nonché menti del gruppo, avevano comunicato l’avvio della fase embrionale della nuova opera ai fan, ora che sta per arrivare, siamo già al settimo cielo!

 

Come gli stessi fondatori della band riportano, “Mother” non è altro che l’estensione di “Ritual” del 2017, quasi un continuum delle sonorità precedenti; e il titolo stesso ha tratto origine da diverse ispirazioni: un po’ il fatto che molti “aficionados” chiamano la cantante affettuosamente come “mia madre” o “Madre Maria”, un po’ nel senso di “Mother Earth”, la madre terra, cioè associata al principio della vita e alla creazione, un po’ nel vero senso della madre di Maria, che ha allevato la figlia da sola così come lei stessa era stata allevata da sua madre, quasi fosse un rituale nell’imaginario pagano, da qui la trasposizione del disco “Ritual”.

 

L’album contiene 14 tracce, di cui 2 interludi, che presentano una struttura molto solida per tutta la loro durata, tanto da non far perdere mai il filo conduttore musicale di tutta l’opera. La traccia “Mother”, come title track non è stata tuttavia lanciata come primo singolo nonostante l’energia scatenante e trascinante della canzone da indurre in trance per via della vocalità ipnotica della cantante losangelina, ma – chissà – magari proprio questo sarà il prossimo singolo in uscita. Invece il primo singolo uscito a gennaio è in realtà “The In-Between”, il cui video è diretto dalla stessa frontwoman Maria Brink e da Robert Kley, che ha più volte collaborato con gli In This Moment, e montato da Maria Brink e Randy Weitzel: non è altro che un mix ben riuscito di riff granitici di chitarra e linee vocali sinuose molto potenti.

 

Questa carica ed energia musicali dovute alle ritimiche e agli accordi ipnotici di chitarra li ritroviamo pure in “Fly Like An Eagle”, “Legacy” e “Born In Flames”, entrambe dagli acuti graffianti della cantante e dalle melodie sinuose; “God Is She” e “Lay Me Down” sono altre due canzoni accattivanti da rimanere in testa per il ritornello a doppie voci e una musicalità tendente al gotico. Molto morbida la ballata al pianoforte “Into Dust”. Nell’album sono pure presenti degli ospiti d’eccezione, quali Joe Cotela dei Ded che ha prestato la sua voce in “Hunting Grounds”, o come nella cover dei Queen “We Will Rock You”, dove appaiono Lizzy Hale degli Halestorm e Taylor Momsen dei The Pretty Reckless, che è forse il pezzo che rende meno di tutti, perché sappiamo bene a chi appartiene e come era di impatto l’originale.

 

È con grandissimo dispiacere dover apprendere la notizia dell’annullamento del tour statunitense degli In This Moment, che sarebbe dovuto partire il 25 marzo, per via della grave situazione che sta colpendo tutto il mondo a causa dell’ondata di epidemia di COVID-19, ma ciononostante vogliamo mostrare ugualmente il nostro più forte appoggio alla band americana, affinché tutto possa tornare alla normalità cosicché possano di nuovo tornare in pista con i loro show estremamente teatrali e decisamente coinvolgenti per via di tutti gli effetti visivi e musicali di cui loro sono capaci da diversi anni.

 

 

Tracklist:

1. The Beginning (Interlude)

2. Fly Like An Eagle

3. The Red Crusade (Interlude)

4. The In-Between

5. Legacy

6. We Will Rock You (feat. Maria Brink, Lzzy Hale and Taylor Momsen)

7. Mother

8. As Above So Below

9. Born In Flames

10. God Is She

11. Holy Man

12. Hunting Grounds (feat. Joe Cotella of Ded)

13. Lay Me Down

14. Into Dust

 

 

Line-up:

Maria Brink – Vocals, piano

Chris Howorth – Lead guitar, Backing vocals

Randy Weitzel – Rhythm guitar, Backing vocals

Travis Johnson – Bass, Backing vocals

Kent Diimmel – Drums

 

Additional musicians

Ÿ Lzzy Hale of Halestorm – guest vocals on track 6

Ÿ Taylor Momsen of The Pretty Reckless – guest vocals on track 6

Ÿ Joe Cotela of Ded – guest vocals on track 12

Additional personnel

Ÿ Kevin Churko – production

 

Link:
Facebook
Website
Twitter
Instagram
Youtube
Spotify
AppleMusic

 

Facebook Comments
3.5