Prime novità live per i FUROR GALLICO, una delle realtà folk metal più interessanti di tutta la penisola, in seguito all’emergenza Covid-19. È posticipato a sabato 26 settembre il Pagan Fest all’Arci Tom di Mantova, ad oggi annullato invece il concerto al Viper di Firenze previsto per il 25 aprile.

 

L’ultima fatica discografica Dusk Of The Ages (aprile 2019) vanta un’ampia gamma di collaborazioni di rilievo, tra le quali la produzione di Ralph Salati (Destrage), il mix di Tommy Vetterli (Eluveitie, Coroner, Kreator) e il mastering di Jens Bogren (Opeth, Amon Amarth, Dimmu Borgir). Il disco è arricchito dalla copertina di Kris Verwimp (Arch Enemy, Marduk, Vital Remains). Tre sono i singoli estratti: il lyric video The Phoenix, la clip ufficiale Waterstrings e Canto d’Inverno che ha ampiamente superato il milione di visualizzazioni su YouTube.

 

I Furor Gallico nascono nel 2007 con l’obiettivo di fondere riff e vocalità metal con la musica tradizionale celtica, irlandese e bretone. Dopo oltre 300 esibizioni dal vivo in Italia e all’estero, la formazione si è affermata tra le folk metal band più note del nostro Paese, insieme a Folkstone ed Elvenking, consolidando la propria fan base in continua crescita e ricevendo enormi consensi anche in Francia, Germania, Svizzera e non solo.

 

www.furorgallico.it
www.facebook.com/FurorGallicoOfficial
 

FUROR GALLICO
Sabato 26 settembre – Pagan Fest w/ ATLAS PAIN – Mantova
Biglietti in prevendita sul circuito Mailticket:
bit.ly/PaganFest2020

Evento FB > www.facebook.com/events/421835001724796

 

Facebook Comments