I Bon Jovi con un post pubblicato sui social hanno annunciato che a causa della crisi Covid-19, che sta investendo la nazione e il mondo intero, il tour estivo 2020 a sostegno del loro nuovo album “Bon Jovi 2020” che li avrebbe dovuti portare sui palchi insieme a Bryan Adams non ci sarà.

 

La decisione è stata presa perchè così i soldi che i fan avevano speso per i biglietti per i concerti potranno essere utilizzati per fare la spesa o pagare le bollette.

Mentre moltissimi artisti continuano a posticipare le date dei propri concerti, molti stanno avendo difficoltà a chiedere rimborsi a colossi come Ticketmaster e StubHub a causa della formulazione nelle loro politiche che offrono rimborsi solo se gli spettacoli vengono cancellati e non rinviati.

 

Questo il post condiviso sui social dai Bon Jovi:

“A causa della pandemia globale in corso non è più possibile per i Bon Jovi fare il tour quest’estate. Dati questi tempi difficili abbiamo preso la decisione di annullare del tutto il tour. Ciò consentirà ai possessori di biglietti di ottenere rimborsi per aiutare a pagare le bollette o acquistare generi alimentari. Questi sono tempi difficili. Siete sempre stati lì per noi e noi saremo sempre lì per voi. Non vediamo l’ora di rivedere tutti in tour quando potremo stare tutti insieme in sicurezza. Continueremo a darvi notizie e aggiornamenti sui tour di Bon Jovi nelle settimane e nei mesi a venire”.

 

I Bon Jovi avrebbero dovuto pubblicare il nuovo album “Bon Jovi 2020”, il15 maggio, ma sempre a causa della pandemia in corso,  la band ha deciso di rimandare la pubblicazione del disco a data da destinarsi.

 

Facebook Comments